Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand
Facebook 25.07.2019    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Facebook condannata a 5 miliardi e tolta la direzione a Mark Zuckerberg

Epocale

Download or Play, List or RSS:

 

Indice

  • La decisione e' un vero e proprio testo
S

Sul web sono partiti i commenti.

Non mi tiro indietro, ed estraggo i punti per me chiave:

  • zuckerberg non puo' piu' prendere decisioni che riguardano la privacy. Praticamente estromesso
  • decisione che vincola l'azienda per dieci anni
  • devono cercare le password in chiaro degli utenti sparse per i server aziendali
  • devono bloccare la condivisione delle liste degli amici
  • la decisione e' un vero e proprio testo normativo al pari del gdpr, basato sulla cultura del precedente della common law

E soprattutto FTC ribadisce il proprio potere di decidere essa la privacy negli USA.

Da notare che viene aperto un procedimento anche contro lo sviluppatore della app usata nei "Cambridge analytics"

La documentazione e' sul canale telegram @privacynewseurope

Ci sara' ancora molto da scrivere. Ecco un altro passo importante:

More than 185 million people in the United States and Canada use Facebook on a daily basis. Facebook monetizes user information through targeted advertising, which generated most of the company’s $55.8 billion in revenues in 2018. To encourage users to share information on its platform, Facebook promises users they can control the privacy of their information through Facebook’s privacy settings.

Following a yearlong investigation by the FTC, the Department of Justice will file a complaint on behalf of the Commission alleging that Facebook repeatedly used deceptive disclosures and settings to undermine users’ privacy preferences in violation of its 2012 FTC order. These tactics allowed the company to share users’ personal information with third-party apps that were downloaded by the user’s Facebook “friends.” The FTC alleges that many users were unaware that Facebook was sharing such information, and therefore did not take the steps needed to opt-out of sharing.

In addition, the FTC alleges that Facebook took inadequate steps to deal with apps that it knew were violating its platform policies.

25.07.2019 Spataro
Fonte: FTC.gov




Segui le novità in materia di Facebook su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Facebook:


"Nell'esercizio anche del più umile dei mestieri lo stile è un fatto decisivo.” - Heinrich Boll


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in