Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Sinistro Fantasma: come difendersi

9,90 €       download immediato

adv iusondemand
Pgp 20.11.2018    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Violate le PEC dei Tribunali

Ne stanno parlando tutti ... Ma non e' dando la colpa agli altri che si risolve. Le conseguenze del reato sono maggiori solo se non si usa pgp

 

Indice

  • Se qualcuno commette un reato, prendiamo
  • La domanda e' se si poteva fare di piu'.
  • Il problema ora verrà studiato e
  • La ricerca e' continua. Il principio mig
  • E' solo un problema di soldi.
  • Cominciamo a pagarla un centinaio di eur
  • E se tutti usassero il pgp, anche sulla
E

E ora dalli all'untore.

Il problema e', naturalmente, di chi tiene le password di accesso, il gestore ? Cosi' dicono i giuristi.

Hanno ragione parzialmente, perche' il problema non e' solo del produttore di armi, ma di chi le usa.

Se qualcuno commette un reato, prendiamo atto che si tratta di un reato, prima di tutto.

L'azienda che subisce l'attacco non e' correa, e' vittima essa stessa.

La domanda e' se si poteva fare di piu'. Questa e' sensata. Ma dobbiamo anche chiederci chi poteva fare di più.

Ma partiamo dall'idea che chi critica sappia cosa hanno fatto fino ad ora per la sicurezza informatica. E non credo che chi critica lo sappia.

Il problema ora verrà studiato e affrontato. Nel frattempo e' corretto che tutti cambino le proprie password, ed e' il consiglio esatto da dare al momento giusto, non certo un ripiego come affermato sui social. Questa e' sicurezza informatica: un processo, non una bacchetta magica.

Veniamo ora agli aspetti tecnici.

Alcuni si chiedono dell'opportunità di fare gestire ad un privato e non ad un ente pubblico la PEC.

Torniamo alle Poste di Stato ?

Il problema non e' stracciarsi le vesti, quanto riflettere sul tema sicurezza informatica: non esiste quella assoluta.

La ricerca e' continua. Il principio migliore e' minimizzare i rischi.

Applicare altre password ? Ricordiamo che in un sistema informatico il primo attacco e' contro il sistema operativo, cercando di accedervi da qualsiasi parte.

Esistono tanti "modi" per essere piu' sicuri. Ma per poterlo fare bisogna investire quanto una banca. E' solo un problema di soldi. Perche' per migliorare di pochissimo una sicurezza elevata, ce ne vogliono tantissimi.

E allora volete una pec piu' sicura ? Cominciamo a pagarla un centinaio di euro all'anno. No ?

Oppure non e' solo un problema di soldi.

E se tutti usassero il pgp, anche sulla pec ?

In caso di data breach, non possono leggere la posta.

Ah. Ma questo non e' compito del gestore della PEC, ma degli utenti.

Interessante non dare per scontato mai nulla, vero ?

20.11.2018 Spataro
Fonte:




Segui le novità in materia di Pgp su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Pgp:


"Culture eats strategy for breakfast." (la cultura si mangia a colazione ogni strategia) - Peter Drucker


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in