Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             


sponsor

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Dal 2016 i testi sono riservati agli abbonati, ma puoi seguire gratis la nostra newsletter

STAND B6 - Fatturami.it - Fiera Milano City, 17 - 19 maggio 2018, Technology HUB

Dizionario 02.05.2018    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

GDPR: cosa significa - dizionario

Arriva il 25 maggio 2018 la nuova privacy, il General Data Protection Regulation. Testo scritto originarimente il 2018-01-06 e aggiornato successivamente.

 

Indice

  • Il nuovo regolamento si applica a tutti
  • Le norme applicate dal 25 maggio 2018 so
  •  e considerando)
  • Si attendono modifiche / integrazioni si
  • In breve alcuni adempimenti sono:
  • I ruoli previsti sono:
  • Tra le novità:
  • Poterle documentare
E

E' il regolamento europeo che riscrive la privacy per gli europei, con effetti su tutta l'internet mondiale.

Tabula rasa, ma non troppo.

Il nuovo regolamento si applica a tutti gli europei. I fornitori esteri dovranno nominare un rappresentante e un dpo se necessario.

99 articoli, in media tre regole per ogni articolo, e decine di eccezioni.

La critica piu' feroce parla di testo troppo generalista incapace di esprimere criteri chiari e uguali per tutti.

Le tesi piu' favorevoli parlano di semplificazione, armonizzazione, maggiore protezione.

Cambiera' molto nella documentazione quotidiana.

In due parole: "Soro si è poi anche è soffermato sulla “forte responsabilizzazione” che la nuova normativa imporrà dal 25 maggio a imprese e pubblica amministrazione. “Nel trattamento dei dati”, ha affermato il presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, si verificherà quindi “un rovesciamento di sistema” per cui “non si aspetterà di sapere dal Garante cosa si può o non si può fare”, ma spetterà ai titolari di aziende o funzionari pubblici “decidere come organizzare la propria attività nel rispetto della legge e, solo in via successiva, arriverà la verifica dell’Autorità”. Soro ha ricordato, inoltre, il sistema sanzionatorio per le aziende in caso di violazione della normativa: è “molto elevato e incisivo” infatti prevede sanzioni fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato internazionale annuo lordo." Da key4biz

Le norme applicate dal 25 maggio 2018 sono:

  • il regolamento (testo  e considerando)
  • il codice privacy abrogato
  • le guidelines del wp29 (gruppo che riunisce i garanti europei)
  • le decisioni dei garanti nazionali non contrarie al gdpr
  • la giurisprudenza

Si attendono modifiche / integrazioni significative da:

  • d.lgs attuativo del Governo
  • e-privacy (disposizioni specifiche per internet)

In breve alcuni adempimenti sono:

  • documentare le attività con il registro dei trattamenti
  • raccogliere il consenso e dare le informativa
  • aggiornare i contratti con i fornitori
  • nominare e dare mansioni anche ai collaboratori dipendenti con atti scritti e separati.
  • valutare i rischi
  • comunicare all'autorità di controllo le violazioni che comportano rischi a diritti e libertà di persone.

I ruoli previsti sono:

  • titolare (chi raccoglie e tratta dati personali)
  • interessato (i cui dati personali sono trattati)
  • responsabile (fornitore) 
  • incaricato (collaboratore)
  • dpo (un "garante" dell'applicazione del GDPR in certi tipi di aziende )
  • autorità di controllo (il Garante)

Tra le novità:

  • il diritto alla portabilità dei dati
  • il registro dei trattamenti
  • la valutazione d'impatto e l'analisi dei rischi
  • la documentazione di nomine e mansioni di collaboratori e i contratti con i fornitori
  • il data breach e le notifiche ad autorità di controllo e interessati
  • il dpo

Il carattere principale del GDPR rispetto al codice privacy e' l'abbandono delle misure minime per l'introduzione di un obbligo di rendere conto delle scelte aziendali nel contesto, nel costo, nelle dimensioni, e di poterle documentare.

Il sito PrivacyKit.it e' la nostra monografia con servizi.

Fonte: PrivacyKit.it


Ricevi gli aggiornamenti su GDPR: cosa significa - dizionario, Dizionario e gli altri post del sito:

Newsletter: (gratis Info privacy)

PrivacyKit.it : PrivacyKit.it
02.05.2018 Spataro



dallo store:
visita lo store

altro su Dizionario:


"Saremo noi che abbiamo nella testa un maledetto muro" - Ivano Fossati


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in