Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Dal 2016 i testi sono riservati agli abbonati, ma puoi seguire gratis la nostra newsletter

Dizionario 04.09.2017    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Intelligenza artificiale: cosa significa - dizionario

Interessante definizione di Richard Yu, CEO di Huawey

 

Indice

  • Intelligenza umana
  • Due tipologie di intelligenza artificial
O

Oggi leggo un articolo dove il CEO di Huawei (produttore cinese di smartphone) presenta il chip per smartphone ottimizzato per l'intelligenza artificiale.

Spiega cosi' l'intelligenza artificale a confronto con quella umana, ai tempi di internet:

"Sono due le tipologie di intelligenza umana con cui abbiamo a che fare nella società: 

  • l’intelligenza individuale e
  • quella collettiva.

Sono entrambe molto importanti nella vita di tutti i giorni". E ancora: "Anche sugli smartphone, oggi, ci sono due tipologie di intelligenza artificiale:

  • quella locale, elaborata sul dispositivo,
  • e quella remota"

Mi sembra un modo eccellente per impostare l'argomento.

Il termine di intelligenza, qui affascinante, in realta' dovrebbe essere sostituito dal termine esperienza, conoscenza, non necessariamente intelligenza.

E' vero che si puo' parlar edi intelligenza collettiva come somma di scelte individuali, in realta' si descrivono scelte individuali e scelte collettive, che permettono profilazioni varie.

Si tratta quindi, nel caso dell'intelligenza umana, di strumenti di raccolta delle scelte individuali, grazie ad internet.

Per quanto riguarda l'intelligenza artificiale la definizione descrime come funziona, non di cosa si tratta.

Si tratta di software (in locale e/o remoto) che analizza dati (in locale e/o remoto), sia in modalita' sincrona (la regola) che asincrona, proponendo in fasi successive ulteriori soluzioni.

In realta' quandi si parla di intelligenza si va oltre il tema della profilazione, anche se e' quello commercialmente interessante.

Inoltre una parte del tema e' coperto dal riconoscimento del linguaggio naturale, che "da' significato" alle parole usate.

Ad esempio: "io vado in vacanza in posto bellissimo, Tropea, la prossima estate" diventa:

  • io, soggetto
  • vado in vacanza, azione
  • Tropea, luogo
  • La prossima estate, quando

Pero' tipicamente si parla di intelligenza artificiale quando il sistema, assimilati i dati forniti dal riconoscimento del linguaggio naturale, li interpreta in un modo non direttamente spiegato dai programmatori, ma acquisito dal sistema stesso in autonomia (autoapprendimento) sulla base di parametri e metodologie fornite inizialmente dagli sviluppatori e ampliate anche in totale autonomia dal sistema.

Il punto centrale e' il controllo dell'attivita' di autoapprendimento e valutazione, per individuare bachi.

Infatti l'uomo non potra' avere mai la visione d'insieme di un software e controllare tutte le valutazione da esso fatte.

E' sul fronto della verifica che si pongono le maggiori sfide.

Infatti se l'uomo vorra' mantenere il proprio primato dovra' mettere in discussioni ab origine, in fase di progettazione, i risultati, cosi' come previsto in minority report. Diversamente i risultati potranno essere accolti in modo acritico e quindi sudditaneo.

Oggi si parla piu' di big data, Watson, smart devices, Iot, Internet 4.0




Vuoi un approfondimento ? all'autore.


Ricevi gli aggiornamenti su Intelligenza artificiale: cosa significa - dizionario, Dizionario e gli altri post del sito:

Newsletter: (gratis Info privacy)

Spataro : spataro
04.09.2017 Spataro



dallo store:
visita lo store

altro su Dizionario:


"La regola aurea del marketing: proponetevi ai vostri clienti cosė come vorreste che si proponessero a voi." - Philip Kotler


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in