Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Dizionario 07.04.2016    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Stampa 3d: cosa significa - dizionario

Siamo diventati tutti artigiani e manufattori digitali ?

 

Indice

  • Come ?
  • Quali soggetti ?
  • La manifattura industriale,
L

La stampa 3d e' un fenomeno piu' ampio dello stamparsi in casa il souvenir della torre Eiffel.

Si tratta di poter stampare industrialmente oggetti di dimensioni piccole a enormi, purche' la stampante sia grande abbastanza.

Infatti il braccio che deposita o rimuove il materiale si muove nello spazio attorno all'oggetto: quanto piu' e' grande, o mobile, tanto piu' puo' produrre oggetti grandi.

Il caso limite sono i bracci robotici che camminano sul ponte durante la costruzione che essi stessi fanno del ponte. Il sogno: metti li' una macchina, e il giorno dopo ti trovi un ponte finito.

Tuttavia di solito le stampanti 3d sono fisse, non si muovono da sole. Questi infatti sono chiamati robot, e probabilmente il discrimine tra i due sta nella capacita' di movimento libero nell'ambiente e la capacita' di adattarsi a situazioni variabili. La stampante, invece, stampa.

Come ?

Per aggiunta o per rimozione.

Puo' aggiungere del materiale (spesso un derivato del petrolio) come fosse un inchiostro che si irrigidisce in breve tempo.

Oppure puo' essere abrasiva e rimuovere il materiale in eccesso. Le forme piu' ardite si ottengono solo con il primo metodo.

Quali soggetti ?

I soggetti vengono forniti alla stampante come file. Ho un file che descrive le tre dimensioni dell'oggetto e la stampante cerca di realizzarlo nel minor tempo possibile (con il minore dei movimenti e di materiale).

Attorno alle stampanti "da casa" si e' sviluppato il concetto di condivisione di oggetti. Qualcuno progetta l'oggetta in 3d, e chiunque nel mondo se lo puo' stampare. Il modello di business manca e spesso si affronta il tema del copyright o della violazione di marchi o brevetti.

Visto che si usano poco, e non solo per il costo ma proprio perche' si usano poco, spesso le stampanti sono offerte a noleggio oppure per stampare on demand i files che si portano ai FabLab, veri e propri laboratori frequentati da appassionati makers che vogliono distinguersi dagli smanettoni informatici per le loro capacita' di fare cose fisiche belle e/o utili.

La manifattura industriale, in cerca di un percorso digitale, resta affascinata dai progetti dimenticando che il modello di business dei prodotti industriali cosi' facilmente ripetibili sta nei servizi accessori in fase pre e post produzione, fino al dopo vendita senza limiti di tempo.

I temi legali correlati riguardano la produzione e l'uso di quanto prodotto.

Si e' gia' detto del copyright, dei marchi, dei brevetti, delle esclusive (questo spesso non applicabili ai consumatori ma alle aziende si').

Ma se produco un pezzo di ricambio e lo uso, la garanzia del prodotto riparato salta. Cosi' anche se fossi una carrozzeria che si stampa un paraurti probabilmente perderebbe la convenzione con la casa madre.

Il settore cresce nonostante sia considerato ad oggi di nicchia.

Ma ci sono lenti e regolari salti in avanti che fanno vedere applicazioni veramente simpatiche.

Si tratta di portare nel mondo fisico quello che si fa a computer. Pero' la stampa fotografica su ogni materiale non ha a che vedere con la stampa 3d, che riguarda la produzione del supporto sul quale l'immagine viene successivamente apposta. Spesso l'oggetto, per ora, e' monocromatico. La colorazione e' successiva, segno di un mercato che ancora sta crescendo.

07.04.2016 Spataro
Fonte:




Segui le novità in materia di Dizionario su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Dizionario:


"E' la musica che mi dice cosa devo dire" - Vasco Rossi


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in