Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario    
             

  


Tecnopraticanti 12.02.2015    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Tecnopraticanti: come gestire le copie di backup delle email di lavoro

Backup di file, video, foto, atti, ma le email ?
Spataro

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

P

^ PREMESSE

Parliamo di criteri, non di soluzioni pratiche. Purtroppo non so ancora chi consigliare.

Probabilmente abbiamo tutti copie di backup di file, video, foto, atti, ma le email ?

Pensiamo di fare le copie facilmente delle fotografie, degli atti, tutto su un hard disk da tenere al sicuro e separatamente dal computer principale.

Me per le email ci pensiamo meno.

 

^ LA SOLUZIONE SEMPLICE

Io personalmente archivio le email importanti (password, contratti, richieste, autorizzazioni) in una email chiamata "email importanti". Questa me la porto dietro da anni e anni, copiandola come fotografie.

Infatti la singola email, che spesso vediamo come .eml, altro non è che un file di testo comunissimo.

Dandole un nome personalizzato in fase di salvataggio le ritrovo facilmente con un qualsiasi programma per cercare i files su computer. Per windows uso search everything che mi manca sotto linux. Sotto mac la ricerca si fa direttamente in alto a destra.

 

^ LE SOLUZIONI EVOLUTE

Se l'email è lavorativa, spesso sono tutte molto importanti.

Una volta si diffidava dall'inviare le email a terzi per il backup. Oggi è normale, ed è anche salutare.

E' sempre importante sapere chi terrà le email, se ci si può fidare, e se fornisce un servizio di backup a sua volta. Quindi strutture grandi e con tanto personale.

Sembrano avere queste caratteristiche provider esteri, più degli italiani, con il problema di depositare all'estero dei files che devono restare interni.

Quindi: tutto ancora da decidere.

 

^ BACKUP

La prima funzione è quella di backup. Si vuole una copia di tutto e facile da ritrovare quando se ne abbia bisogno.

Il consiglio è di usare un mail proxy. Un programma di posta, un server di posta, che raccoglie le email che inviamo e quelle che riceviamo, e poi le rimanda a noi quando le chiediamo.

In poche parole non ci collegheremo mai al server di posta che compriamo con i domini o presso i servizi gratuiti. Ci collegheremo al nostro proxy.

Il proxy permette di avere copia immediata delle email in uscita ed in entrata. Passa tutto da lui.

Averlo in house è utile. A questo punto possiamo usare hmailserver per windows, open source, free, ma difficile da configurare per utenti non esperti.

Lo possiamo installare su una nostra macchina sempre accesa e fa lui le copie per noi.

 

^ CATALOGAZIONE

Non c'è molto da dire: poco dopo avere avuto il backup si vuole la catalogazione.

Questa è mestiere per pochi. E ci sono mille soluzioni.

Quali ?

E' un settore nuovo. Neanche io so suggerire qualcosa di affidabile.

Qualcuno di voi usa già un sistema simile ?

12.02.2015 Spataro



L'anti pubblicita': uBlock Origin
Come scegliere un computer economico nel 2016
Mantellini punta l'indice sugli aggiornamento obbligatori
Cosa sta facendo il mio disco rigido ?
Tecnopraticanti nel web: abilitate solo quello che vi serve
Guida a Whatsapp su PC: tanto tuono' che piovve sui nostri desktop ...
Tecnopraticanti: Meglio un ebook in epub o in pdf ?
Tecnopraticanti: Come usare WhatsApp sul lavoro
Tecnopraticanti e l'uso intelligente di Wikipedia da app
Tecnopraticanti: gestire files e allegati via email su ios



Segui le novità in materia di Tecnopraticanti su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.069