Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Democrazia 09.01.2015    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

La gestione legale di internet ai tempi di Charlie Hebdo

Terrorismo

 

Indice

  • Come se un mafioso parlasse a nome di tu
  • che gli stava ssparando.
  • Ma la Francia ha affermato il proprio or
  • Ora non resta che affermare l'applicazio
  • Come con la mafia.
M

Mi ha colpito molto la maturita' dell'informazione in Francia.

In Italia si leggevano idiozie a confronto della qualita' di quanto ripetuto in Francia.

Il tutto in contesto di legalita' particolarmente interessante, spontaneamente nato in tempi di emergenza e sostenuto da una stampa ancora libera di pensare.

  1. avviso ai commentatori: i giornali hanno invocato espressamente il divieto di inneggiare alla violenza nei commenti agli articoli, e che sarebbero stati controllati
  2. equilibrio: oltre alla lotta ai terroristi, anche la condanna per gli assalti alla comunita' araba
  3. unione nel parlare di lotta al terrorismo, e non di guerra come fu artatamente fatto per l'11 settembre
  4. reazione popolare e pubblicazione di vignette inneggianti alla liberta' di parola per un giornale satirico gestito da comunisti medioerientali fortemente sarcastici nei confronti degli estremisti arabi.

Insomma: sembra che si sia difeso ad oltranza il diritto di commentare e di esprimersi pur senza condividere le idee espresse in satira. Al tempo stesso si e' difeso una comunita' coinvolta solo perche' alcuni violenti hanno affermato di agire in nome di quella comunita'. Come se un mafioso parlasse a nome di tutti i siciliani.

Insomma: mentre noi parlavamo di difenderci dai foreign fighters, in Francia hanno semplicemente applicato le leggi a tutti, proteggendo le moschee e inseguendo gli attentatori. E li hanno trovati e fermati.

A me restera' in mente la mano del poliziotto arabo, papa' di due figli, che ha alzato la mano contro il terrorista arabo che gli stava ssparando.

Se un messaggio si deve dare, e' questo: i terroristi uccidono chiunque. Anche gli arabi stessi. E solo per affermare un proprio potere violento, evitando lo scontro fisico.

Sarebbe stato interessante uno scontro a suon di matite. Satira contro satira. Ne sarebbero usciti tutti bene e arricchiti.

Ma la Francia ha affermato il proprio orgoglio nella legalita' in eta' in cui valori e democrazia sono persi irrimediabilmente, a breve.

Ora basta citare la Fallaci in una delle sue assolutamente peggiori affermazioni e facciamo rispettare semplicemente la legge.

Senza leggi speciali, grazie. Magari ricordando quelle esistenti, come hanno fatto sui siti internet spontaneamente i giornalisti e le redazioni.

Ora non resta che affermare l'applicazione del diritto, non nuove leggi. Caso per caso. Senza giustiziare una cultura o bruciare libri, ma condannando e isolando i violenti.

Come con la mafia.

 

09.01.2015 Spataro
Fonte:




Segui le novità in materia di Democrazia su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Democrazia:


"Per tutti i cambiamenti importanti dobbiamo intraprendere un salto nel buio" - W.James


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in