Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand
Tecnopraticanti 03.12.2014    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Tecnopraticanti e scrittura al computer

-

 

Indice

  • WORD NON E' OPENOFFICE
  • ERRORI FREQUENTI
  • WORD E WEB E EMAIL
  • VERSIONI
  • CONDIVISIONE IN LETTURA.
  • SCRITTURA E STRUTTURA; SCRITTURA E COWRI
  • SOFTWARE
L

Le settimane scorse abbiamo visto alcune tecniche evolute per condividere i files.

Ora torniamo alla base. Alla scrittura.

Non voglio affrontare il tema in teoria, ma in pratica. Chi vorra' esercitarsi potra' proporre un live per una esercitazione dal vivo o via internet.

 

WORD NON E' OPENOFFICE

Tanti usano Word perche' e' ufficiale. Giusto. Ricordo che se lanciate da command line (il vecchio c:> del dos) WORDPAD, vi troverete un piccolo editor tipo word, ma ridotto.

Alcuni, come me, usano Open office e Libre office. Sono compatibili, ma alcune volte l'apertura di un fie .doc comporta una diversa impaginazione nella pagina. Vedremo perche'. Per il resto, raramente ho visto problemi negli ultimi 10 anni.

Quindi ? Se volete fare leggere un testo, senza modificarlo, create un pdf. Da mac e linux e' facile, da windows dovete avere programmi come foxit reader (Che installa anche una nuova stampante su file in pdf), oppure primopdf o pdf creator. A vostra scelta.

Ma perche' si impagina male ?

 

ERRORI FREQUENTI

Spesso si esagera nell'impaginazione.

Usate solo gli stili intestatazione, corsivo e grassetto. Qualsiasi altra cosa dimenticatela, come per esempio cambiare font e dimensioni.

Poi i salti pagina.

Ogni volta che volete che il testo inizi in una nuova pagina non usate mai tanti tasti invio. Usate "inserisci" e "interruzione manuale", "salto pagina" o "interruzione di pagina":

Questo comando vi fara' iniziare all'inizio di una nuova pagina il testo che scriverete dopo e se cambierete formattazione, tutto sara' ancora ben leggibile.

 

WORD E WEB E EMAIL

Potete copiare il testo e incollarlo in una email, o in un sito web per la pubblicazione, magari con wordpress. Non fatelo mai. Compariranno talmente tanti caratteri da dare i numeri. Un testo breve potrebbe diventare pesantissimo.

Se copiate un testo da word su un sito lo vedrete impaginato se non usate stili personalizzati. Altrimenti sara' il caos.

Volete fare prove? Usate questo link.

Vedrete che potete incollare direttamente o usando il bottone in fondo a destra, con una W di word. E' l'incolla da word, che pulisce il vostro testo da formattazioni inutili sul web. Provate a vedere l'effetto che ottenere, guardando con il bottone HTML il sorgente.

 

VERSIONI

L'altro problema comune e' distribuire versioni di un documento senza data e senza versione. Salvatevi la vita: fatelo. Sempre.

 

CONDIVISIONE IN LETTURA.

Potete far leggere la versione sempre aggiornata di un testo creando il file in una cartella dropbox, prendendo il link pubblico.

Poi ogni volta che sostituirete il file con una versione piu' recente tutti potranno scaricare la versione piu' recente, con lo stesso link.

Semplice ed efficace.

 

SCRITTURA E STRUTTURA; SCRITTURA E COWRITING

Queste sono due frontiere dove gli italiani sono ultimi al mondo. Peccato. Ne parleremo agli interessati. Scusate ma questa e' innovazione pura che sto sperimentando con i miei clienti che ne sono entusiasti. E' lavoro e sono tecniche ancora nuovissime.

Per gli interessati, solo in sede a Milano o in videoconferenza su appuntamento.

 

SOFTWARE

Volete un software innovativo, almeno per noi in Italia ? Qualsiasi cosa supporti MARKDOWN. Per linux c'e' Retext o ZIM DESKTOP, quest'utimo anche per windows ed in grado di gestire un wiki sul vostro computer. Si', un wiki come wikipedia. Semplicissimo e utile per organizzare banche dati interne gia' strutturate.

Se inizierete ad apprezzare markdown come milioni di persone al mondo, potreste scoprire che e' facile e potente quanto aprire un branch. Ma di questo parleremo ...

 

Buona scrittura !

 

 

 

03.12.2014 Spataro
Fonte: spataro




Segui le novità in materia di Tecnopraticanti su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Tecnopraticanti:


"Abbiamo due vite:la seconda inizia quando ci rendiamo conto di averne solo una" - #Confucio


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in