Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Eventi 22.09.2014    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Como 3 ottobre 2014: giornata di studi:Informatica giuridica e diritto dell'informatica. Esperienze nazionali ed europee

Venerdý 3 ottobre a partire dalle 9.30 presso l'Aula Magna dell'UniversitÓ in Via Sant'Abbondio a Como.

 

Indice

  • Diritto d'autore
  • La sessione mattutina
  • Nel pomeriggio,
  • Interventi
I

INFORMATICA GIURIDICA E DIRITTO DELL'INFORMATICA - ESPERIENZE NAZIONALI ED EUROPEE ALL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL''INSUBRIA

La crescita esponenziale dell'utilizzo delle nuove tecnologie nel settore pubblico e privato impone una riflessione, in tema di diritto dell'informatica, sull'adeguatezza dell'attuale contesto legislativo sia a livello nazionale che europeo.

Proprio per questo il Dipartimento di Diritto, Economia e Culture dell'Università degli Studi dell'Insubria di Como, in collaborazione con l'Associazione Nazionale Docenti Informatica Giuridica e Diritto dell'Informatica (ANDIG), promuove la giornata di studi 'Informatica giuridica e diritto dell'informatica. Esperienze nazionali ed europee', che si terrà venerdì 3 ottobre a partire dalle 9.30 presso l'Aula Magna dell'Università in Via Sant'Abbondio a Como.


A livello Europeo, la Corte di Giustizia ha già fornito indirizzi interpretativi su e-commerce, privacy e copyright. A livello nazionale, invece, l'avvio ufficiale del processo civile telematico e il regolamento AGCOM a tutela del diritto d'autore sono i due più rilevanti interventi in materia.


La giornata di studi prenderà quindi in esame i due differenti approcci, quello italiano e quello europeo, con l'obiettivo di fornire un'analisi comparatistica della materia e dare soluzioni pratiche su temi rilevanti come il processo civile telematico, la fatturazione elettronica e il diritto all'oblio.


La sessione mattutina, dedicata all'informatizzazione della Pubblica Amministrazione, sarà introdotta da Daniela Intravaia, ora responsabile per l'informatizzazione della Giustizia, ma in passato docente di Informatica giuridica presso l'Ateneo insubre -  si parlerà delle principali novità in tema di digitalizzazione nel settore pubblico e, in particolare, nelle università e nel processo civile.


Nel pomeriggio, invece, il professor Donato Antonio Limone, presidente dell'ANDIG e professore ordinario di informatica giuridica all'Università Telematica UNITELMA Sapienza, condurrà una sessione dedicata all'analisi dei casi più rilevanti che in materia sono stati decisi dalla Corte di Giustizia dell'Unione Europea.


Durante la giornata, dopo i saluti del Rettore dell'Università degli Studi dell'Insubria, Alberto Coen Porisini, e di Laura Castelvetri, direttore del Dipartimento di Diritto, Economia e Culture, si svolgeranno gli interventi di Gianni Penzo Doria, direttore generale dell'Università degli Studi dell'Insubria e, tra l'altro, esperto di diplomatica del documento digitale e responsabile scientifico del progetto 'UniDOC'; Filippo Pappalardo, referente del Processo Telematico di Milano - Unione Lombarda Ordini Forensi; Andrea Orlandoni, referente del Processo Telematico di Como - Unione Lombarda Ordini Forensi; Francesca Ferrari, ricercatrice di diritto processuale civile all'Università degli Studi dell'Insubria; Andrea Rossetti, professore associato di Filosofia del Diritto all'Università degli Studi Milano Bicocca; Marco Silvi, docente di Informatica per la PA all'Universita' degli Studi Milano Bicocca; Marina Pietrangelo, ricercatrice dell'Istituto di Teoria e Tecniche dell'Informazione Giuridica di Firenze; Giovani Sartor, professore di filosofia del diritto all'Università degli Studi di Bologna, Giuseppe Vaciago, professore di informatica giuridica all'Università degli Studi dell'Insubria; Chiara Alvisi, professore di diritto privato presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università degli Studi di Bologna e Alessandro Mantelero, professore di diritto privato al Politecnico di Torino.


L'evento è stato accreditato dall'Ordine degli Avvocati di Como con 6 crediti formativi.
La partecipazione all'evento è gratuita. Per iscrizioni -  infogiurecomo at gmail.com.

Per informazioni -
Giuseppe Vaciago ' giuseppe.vaciago at uninsubria.it
infogiurecomo at gmail.com

da denise peduzzi

22.09.2014 Spataro
Fonte:




Segui le novità in materia di Eventi su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Eventi:


"I clienti, non i concorrenti, decidono chi vince la guerra" - Philip Kotler


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in