Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand
Reati informatici 05.07.2013    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Proposta di direttiva: sanzioni piu' pesanti per i reati informatici

Pene pi¨ severe in Europa, secondo le nuove regole approvate giovedý dal Parlamento.
La direttiva, giÓ informalmente concordata con gli Stati membri, si propone inoltre di agevolare la prevenzione e aumentare la cooperazione di polizia e giudiziaria in questo settore. In caso di un attacco informatico, i paesi dell'UE dovranno rispondere alle richieste urgenti di aiuto entro otto ore.

 

Indice

  • Intercettazione
  • Botnet
  • Attacchi a infrastrutture critiche
  • Termine di otto ore per richieste urgent
  • Responsabilità delle persone giur
L

La proposta di direttiva impone ai paesi UE di fissare termini massimi di reclusione non inferiori ai due anni per i reati di accesso illecito o interferenza illecita a sistemi di informazione, interferenza illecita a dati, intercettazione illecita di comunicazioni o produzione/vendita intenzionale di strumenti usati per perpetrare tali reati. I "casi minori" sono esclusi dalla direttiva e spetta a ogni singolo Stato membro stabilire cosa costituisce un caso di minore gravità.

"Botnet"

Il testo stabilisce una pena di almeno tre anni di reclusione per l'utilizzo di "botnet", ossia lo stadio in cui si stabilisce il controllo a distanza di un numero rilevante di computer infettandoli con software maligni.

Attacchi a infrastrutture critiche

Gli attacchi ai danni di "infrastrutture critiche", come ad esempio gli impianti energetici, le reti di trasporto e le reti governative, possono portare a una condanna a cinque anni di carcere. Lo stesso vale se un attacco è commesso da un'organizzazione criminale o se provoca gravi danni.

Termine di otto ore per richieste urgenti

I punti di contatto designati dagli Stati membri saranno tenuti a rispondere entro otto ore alle richieste urgenti di aiuto in caso di attacchi informatici, in modo da rendere la cooperazione di polizia più efficace.

Responsabilità delle persone giuridiche

Le persone giuridiche, come le imprese, sarebbero responsabili dei reati commessi a loro vantaggio (ad esempio, per l'assunzione di un hacker per ottenere l'accesso al database di un concorrente). Le sanzioni potrebbero includere l'esclusione dal godimento di benefici pubblici o la chiusura degli stabilimenti.

Prossimi passi

Il testo, approvato con 541voti favorevoli, 91contrari e 9 astensioni, dovrebbe essere adottato formalmente a breve dal Consiglio. Una volta adottata, gli Stati membri avranno due anni per recepirla nel diritto nazionale.
RIF. : 20130701IPR14763

05.07.2013 Spataro
Fonte: europarl




Segui le novità in materia di Reati informatici su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Reati informatici:


"Saremo noi che abbiamo nella testa un maledetto muro" - Ivano Fossati


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in