Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Ingegneria 10.08.2013    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Cercasi Mendel disperatamente

Cosa ci potrebbe consigliare oggi ? Parliamo di figli generati in provetta.

 

L

Leggevo settimane fa questo titolo: tre genitori per un figlio.

Titolo che da solo vale una motivazione sostanziale: no alla genetica.

Perche' in Italia si fa tanta fatica a descrivere i fatti e poi commentarli ? Separare fatti da commenti, una insana follia ?

Mendel era un frate agostiniano.

Ricordo ancora la mia meravigliosa prof di biologia che mi mise alla prova incrociando, alla lavagna, una montagna di semi di piselli gialli, lisci, rugosi, verdi, ... per evidenziare i caratteri dominanti o meno.

Oggi sappiamo che si puo' trapiantare il cuore, come il cervello, come il midollo spinale, come la pelle. Donare il sangue, un rene, le cornee. 

Morire inutilmente ? Mai. I nostri "pezzi" possono servire a qualcuno. E' il bello della scienza.

I vecchi giuristi avevano ricordate che il traffico di organi e' nullo. Gratuito e' possibile solo per organi non vitali, come il sangue.

Poi l'esplosione di soluzioni diverse.

E l'industria ha bisogno di tanti cadaveri per sperimentare, anche senza l'espressa approvazione. Burocrazia inutile ?

Si chiama rispetto a casa mia. Il mio corpo e' mio, salvo non dica cosa se ne puo' fare, pure dopo la mia morte, perche' no.

Il diritto dovrebbe solo facilitare la generosita', non presumerla, magari usando feti di aborti abbandonati al loro destino, nemmeno di sepoltura.

Tre genitori per un figlio ?

Il problema semmai e' il cervello. Possiamo trapiantarlo ?

Un limite ci dovrebbe essere, e dovrebbe essere pubblicamente discusso in modo limpido.

Peccato che poi, chi investe in questo settore, voglia far arrivare una sola voce.

Riguarda ogni settore umano: arrivano i soldi e le menti si chiudono.

Ritorniamo al titolo: tre genitori per un figlio.

Oppure due genitori e sangue donato da un terzo: vi farebbe ribrezzo ?

Oppure due genitori e cellulle (dna) di malattia tolte e sostituite.

No a priori ?

Il fine non giustifica i mezzi. Parliamo quindi di come si puo' fare, per tutelare chi non vuole e facilitare chi lo voglia. Senza comode presunzioni.

E, per una volta, non con spirito d'impresa. Ma nell'interesse di tutti. Creare superuomini non deve essere possibile, trasferire cervelli da un corpo all'altro sembra un aggirare la morte. Vogliamo proprio essere onnipotenti o bigotti ? C'e' una terza via ?

10.08.2013 Spataro
Fonte: Avvenire.it




Segui le novità in materia di Ingegneria su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Ingegneria:


"Stay Hungry. Stay Foolish." - Steve Jobs


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in