Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand
Newsletter 24.04.2013    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Privacy e invio comunicazioni e email ai clienti

"permettendo a talune societÓ di far conoscere a propri clienti prodotti o servizi analoghi a quelli per i quali si Ŕ giÓ stabilito un rapporto, con i medesimi clienti, di vendita di prodotti o servizi."

 

Indice

  • Risulterebbe in contrasto con i principi
"

"4. MESSAGGI PUBBLICITARI A PROPRI CLIENTI
Per effetto del recepimento della direttiva 2002/58/CE sarà peraltro possibile integrare, nel prossimo futuro, la disciplina sopra illustrata, permettendo a talune società di far conoscere a propri clienti prodotti o servizi analoghi a quelli per i quali si è già stabilito un rapporto, con i medesimi clienti, di vendita di prodotti o servizi.

"In tali casi, la società titolare del trattamento (dopo aver informato preventivamente e adeguatamente il cliente) potrà procedere all'invio del messaggio pubblicitario, offrendo però al cliente, in modo chiaro e distinto (sia al momento della raccolta dei suoi dati, sia in occasione di ciascun messaggio) il diritto di rifiutare sin dall'inizio tale uso dei dati o di obiettare, gratuitamente e in maniera agevole, anche successivamente (art. 13, par. 2, direttiva n. 2002/58/CE cit.)"

 

Tuttavia si legga anche: "14. Si veda il provvedimento contenuto nella newsletter del 12.12.2000, in cui il Garante non ha autorizzato una società che opera nel settore dell'e-commerce a raccogliere ed utilizzare per alcune finalità di marketing i dati sensibili, in particolare sullo stato di salute e la vita sessuale dei suoi clienti, in quanto la schedatura di informazioni così delicate per usi di profilazione e proposte commerciali in base ai prodotti acquistati violerebbe la privacy delle persone, nonostante il consenso acquisito." Avv. Berlingieri, privacy.it che precisa: " L'Autorità ha precisato che la richiesta della società relativamente alle finalità diverse da quella della semplice gestione degli ordini risulterebbe in contrasto con i principi di proporzionalità, pertinenza e non eccedenza rispetto allo scopo complessivo di prestazione di un servizio e determinerebbe uno squilibrio a danno degli interessati che non può essere colmato con il consenso degli stessi interessati"

14. Si veda il provvedimento contenuto nella newsletter del 12.12.2000, in cui il Garante non ha autorizzato una società che opera nel settore dell'e-commerce a raccogliere ed utilizzare per alcune finalità di marketing i dati sensibili, in particolare sullo stato di salute e la vita sessuale dei suoi clienti, in quanto la schedatura di informazioni così delicate per usi di profilazione e proposte commerciali in base ai prodotti acquistati violerebbe la privacy delle persone, nonostante il consenso acquisito. La società aveva chiesto all'Autorità l'autorizzazione a trattare i dati sensibili dei clienti per tutta una serie di utilizzazioni quali, ad esempio, analisi di marketing statistica sui dati di vendita per ciascun prodotto e cliente; creazione di profili dei clienti soprattutto in base ai prodotti acquistati; proposte commerciali e di vendita sulla base delle tipologie di acquisto effettuate da ciascun cliente; comunicazione dei dati ad altre società del gruppo. L'Autorità ha precisato che la richiesta della società relativamente alle finalità diverse da quella della semplice gestione degli ordini risulterebbe in contrasto con i principi di proporzionalità, pertinenza e non eccedenza rispetto allo scopo complessivo di prestazione di un servizio e determinerebbe uno squilibrio a danno degli interessati che non può essere colmato con il consenso degli stessi interessati. Il Garante ha anche precisato che le statistiche possono essere effettuate solo con dati anonimi.

24.04.2013 Spataro
Fonte: Garante Privacy




Segui le novità in materia di Newsletter su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Newsletter:


"Per tutti i cambiamenti importanti dobbiamo intraprendere un salto nel buio" - W.James


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in