Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario    
             

  


Ios 24.01.2013    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Rimossa app di condivisione foto da app store di Apple per pornografia.

Cambiano le valutazioni di Apple, e i clienti non hanno voce in capitolo ?
Spataro

 

I

Il caso: sito di condivisione di foto fa una app, per ios e android.

Apple l'approva. Dopo mesi la ritira. Perchè ? Ci sono foto di nudo.

L'azienda risponde che le foto di nudo, presenti sulla piattaforma, sono accessibili da desktop disabilitando il filtro "safe search". Non sono accessibili dalla app.

E se ci fossero foto pedopornografiche lo segnalerebbero all'autorità giudiziaria.

Questi i fatti.

Ora le interpretazioni.

Ci sono mille buone ragioni perchè le due aziende facciano quello che dichiarano o fanno.

Il problema è un altro: Apple esercita dei diritti contrattuali senza contestazione, e, apparentemente, senza ascoltare le ragioni dell'altra parte.

Questa è una critica molto frequente nel mondo europeo con fornitori americani.

Prima che giuridico il problema è commerciale.

Avere un diritto contrattuale consente di esercitarlo senza discutere ?

Ripeto: al di là di ogni valore della singola clausola, che qui non mi interessa.

E' possibile che non ci siano incontri tra le parti ? Possibilità di risolvere insieme un problema comune ?

Questo sicuramente danneggia entrambe le parti, non solo chi offre il servizio  di condivisione di foto, ma anche Apple.

Quando si installa un browser su iOS viene avvisato l'utente che potrebbe consultare materiale vietato ai minori.

Mancava questa indicazione alla app ? Io non ce l'ho. Se mancava, è probabile che Apple abbia semplicemente ragione.

Ma si tratta di comunicare meglio questi precedenti. Ne gioverebbero tutti.

Questa la risposta ufficiale di Apple, che lascia aperta la possibilità di rimuovere una qualsiasi app su semplice segnalazione che qualcosa sia possibile.

"The app was removed from the App Store for featuring pornographic images and material, a clear violation of our guidelines. We also received customer complaints about possible child pornography. We've asked the developer to put safeguards in place to prevent pornographic images and material in their app."

Quanto al controllo preventivo è necessario per aderire alle guidelines di Apple.

Qualcosa da ricordare nello sviluppo delle app.

24.01.2013 Spataro
theverge


Research Shows iOS Covid Apps Are A Privacy Mess
IOS13: opzione per condividere i dati covid-19 via bluetooth
Boeing 747: l'aggiornamento del software e' insufficiente per il sindacato dei piloti
Cristina Pozzi - Benvenuti nel 2050. Cambiamenti, criticità e curiosità
Man-Computer Symbiosis
Geminoid
Android meglio di iOS ?
Tecnopraticanti: gestire files e allegati via email su ios
The tools: youtube to mp3 e tante risorse multimediali per i cristiani
Se Iphone usa la connessione dati mobile invece del wifi ...



Segui le novità in materia di Ios su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.059