Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Internet 12.01.2013    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Usare il computer con l'influenza e da ammalati

Poco computer durante una malattia: meglio libri di carta, radio, podcast e fumetti. Ma il lavoro e' dietro l'angolo, possiamo lasciarlo completamente fuori ?

 

Indice

  • LE URGENZE E I CONTATTI IMPORTANTI
  • DIVERSI COMPUTER E DIVERSE CONNESSIONI
  • EMAIL, RUBRICA E CALENDARIO
  • RUBRICA INDIRIZZI
  • FILES
  • TELEFONATE
  • CONCLUSIONI
U

Una delle esperienze piu' strane e' il desiderio di essere scollegati, riposarsi, e leggere pero' anche gli amici.

La salute non ti permette di stare concentrato su troppe cose, e devi ridurre alle cose veramente importanti.

Momenti quindi benedetti per rendersi conto di cosa ti fa perdere tempo.

Messi da parte i monopoli che non aspettano (tasse, adempimenti vari, rimborsi di bollette con assegni a scadenza brevissima, e altre furfanterie simili), resta il resto.

 

LE URGENZE E I CONTATTI IMPORTANTI

In questi momenti ti rendi conto cosa funziona della tua azienda e come hai pianificato la gestione delle urgenze.

Senza dubbio lo store totalmente automatizzato e' una parte ormai imprescindibile.

La gestione manuale delle esigenze personali passa da un fax e dal contatto via email: in tal senso e' fantastico avere un fax email, e per posta elettronica un indirizzo internet: www.iusondemand.com/mail che permette di ricevere le comunicazioni urgenti sempre sul canale preferito: internamente posso dare piu' evidenza ai messaggi che mi arrivano dal web, e rispondere prima.

 

DIVERSI COMPUTER E DIVERSE CONNESSIONI

Poi sul lavoro non uso mac, ma a casa si'. Per riposarmi e prendere un'aria diversa, anche se continuo a preferire linux (mint).

A casa non ho internet. Siamo sufficientemente nomadi da rendere internet a casa un lusso che non sfrutteremmo se non di tanto in tanto. 

Quindi la nuova chiavetta tim, 42.2 (non lte), contratto annuale (praticamente 16 euro al mese per 10gb al mese) diventa utilissima. Ricordate: ho anche un ipad con 500mb al giorno e un iphone con 500mb a settimana.

Ma il problema e' non fare troppo. La salute richiede tempo, sonno, serenita', cura per se' stessi. Ma ogni tanto dobbiamo leggere chi ci scrive, e quindi ...

 

EMAIL, RUBRICA E CALENDARIO

Ebbene si': ipad e iphone mi hanno insegnato che devo condividere calendario, rubrica e accesso alla posta elettronica, ed avere tutto sincronizzato.

Con Mac accedere al calendario, alla rubrica e alla posta e' uno scherzo. "rubrica indirizzi" "ical" e "thunderbird" (quest'ultimo open source disponibile per tutte le piattaforme) e' fantistico.

Anzi: ho trovato utile usare ical anche per seguire altri eventi che mi interessano su meetup, quindi ho sincronizzato ical con la mia rubrica e con altre decine di calendari offerti da tanti altri servizi del web.

Insomma, il mio calendario personale mi permette di seguire decine di calendari. 

Certo dovrei riposarmi, ma il risultato non e' piu' complicato: in una unica pagina, come fossi con ipad, trovo tutti i calendari che seguo.

La possibilita' di seguire tanti calendari forse merita di essere approfondita. Io la trovo incredibile. E' cloud vera, questa.

 

RUBRICA INDIRIZZI

Il calendario su windows lo vedo grazie ad un plugin di thunderbird, che mi permette di avere il calendario dentro il client di posta elettronica come su outlook.

Quello che mi manca ancora su windows e' il sincronizzare la mia rubrica di indirizzi con quella su iphone.

Su Mac e' semplice: "rubrica indirizzi" si puo' sincronizzare con i fornitori di questo servizio piu' diffusi: google e yahoo, per chi non voglia la cloud di apple per condividere tutto.

E per quello che non e' sincronizzato, se usate la posta gmail troverete facilmente le email inviate tempo indietro.

 

FILES

Non ho ancora parlato di dropbox: non sincronizzo il pc di casa con i files di lavoro, ci manca solamente, decine di gb ... che non mi servono. Con ipad o da web accedo agli elenchi dei files e scarico solo quelli che mi interessano.

 

TELEFONATE

Skype resta il must comunque. Con Ipad o mac lancio skype e rispondo ai messaggi per appuntamenti concordati. Per parlare pero' rinvio ad una linea fissa. In ogni caso, visto che non lavoro con il telefono, non ho problemi ne' devo cercare di trasferire le telefonate. Sarebbe opportuna una segreteria telefonica con un annuncio, ci devo pensare.

Purtroppo il voip o skype tramite iphone non funziona (il 3g dell'iphone 4 fa pieta' e il telefono perde spesso la linea) ed anche altre applicazioni non funzionano bene su 3g. Ma con la chiavetta a 42.2.mb (mai superati gli 8mb in particolari condizioni e non nelle grandi citta') dovrei poter parlare senza problemi.

La chiavetta Tim permette il tethering quindi posso condividere, con il mac, la connessione tramite una rete wifi creata ad hoc, e collegarmici con ipad. Non ne ho avuto bisogno, ma sarebbe interessante da provare. Senza costi aggiuntivi per il tethering (tim non e' come vodafone), con la sola attenzione che skype su mac condivide la banda, quindi meglio non lasciarlo sempre attivo. Ecco perche' usare skype da ipad o iphone, perche' non dovrebbe condividere la banda con altri.

 

CONCLUSIONI

Tutto questo quindi permette di ricevere in meno tempo tutte le informazioni che ci martellano ogni giorno.

Vale la pena ? Durante una influenza certamente no, ma permette di seguire le urgenze e rendersi conto di cosa effettivamente ci fa solo perdere tempo e come possiamo usarlo meglio.

Risultato ?

Il lavoro e' andato avanti, i fornitori hanno risolto i problemi che possono capitare, gli ordini sono stati evasi e ho fissato altri appuntamenti in tempi adeguati.

Era solo una influenza, potevo leggere ogni tanto, mal di testa permettendo. 

In ogni caso sono cose che solo 3 anni fa non avrei mai potuto fare in cosi' poco tempo e senza bisogno di un ufficio.

E le tecnologie, insieme a questi tempi ..., stanno consigliando molti a chiudere gli uffici. Resta un motivo ottimo per tenerli aperti: gli incontri con i clienti. Di persona ci si spiega sempre molto meglio, anche se webinar, screencast, registrazioni audio e demo aiutano a far durare gli incontri solo per lo stretto necessario.

Buon w.e. 

Spataro

12.01.2013 Spataro
Fonte:




Segui le novità in materia di Internet su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Internet:


VIDEO: "... come se le cose che ci fanno sentire bene non fossero abbastanza importanti ..." - Antonio Albanese, Come sei fortunato


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in