Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Agcom 05.04.2012    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

L'Agcom ha solo il potere di segnalare alla polizia giudiziaria.

Art. 182-ter. – 1. Gli ispettori, in caso di accertamento di violazione delle norme di legge, compilano processo verbale, da trasmettere immediatamente agli organi di polizia giudiziaria per il compimento degli atti previsti dagli articoli 347 e seguenti del codice di procedura penale».

2. Alla lettera b) del comma 6 dell’articolo 1 della legge 31 luglio 1997, n. 249, dopo il numero 4) è inserito il seguente:

«4-bis) svolge i compiti attribuiti dall’articolo 182-bis della legge 22 aprile 1941, n. 633, e successive modificazioni;».

 

Indice

  • Cara Agcom, sono d'accordo. E' il moment
  • Solo il potere di segnalare alla polizia
  • In breve la direttiva 70 del 2003
  • Il d.lgs 44 del 2010
  • L'art.182 bis della l. 248 del 2000
  • L'art. successivo, il 182 ter
  •   "Art. 182-ter. – 1. Gli isp
B

Benvenuti nel mondo delle frange minoritarie ma ben rumorose.

Questo e' quello che i cittadini devono sentirsi dire quando in massa criticano l'iniziativa di poche persone che ritengono di avere il diritto di chiudere i rubinetti di un indirizzo ip o dei dns.

Poche persone e tante lobbies.

Inutile protestare: l'Agcom andra' avanti, anche senza l'iniziativa di Calabro'. I numeri gli impongono di prendere una decisione prima della fine del mandato. Ora o mai piu'.

Cara Agcom, sono d'accordo. E' il momento di prendere una decisione che sulla base delle leggi vigenti ti riconosca il potere che hai.

Solo il potere di segnalare alla polizia giudiziaria eventuali illeciti. Nient'altro.

L'idea non e' mia, bada bene. E' tua. Anzi di Scialdone. Anzi ...: andiamo in ordine.

Altra commissione, altro verbale, ieri Calabro' dichiara i tre pilastri sui quali si poggiano i poteri dell'Agcom sul diritto d'autore in internet. Qui troverete i documenti:

  • l’articolo 182-bis della legge n. 248/2000
  • il d.lgs. 70/2003, di recepimento della direttiva ecommerce 2000/31/CE
  • il d.lgs. 44/2010 art. 6 che introduce l'art 32-bis

La direttiva ecommerce parla di liberalizzazione e di poteri di vigilanza di chi ha ... la vigilanza: nei considerando e nella relazione europea non vi e' traccia di poteri nuovi e di vigilanza.

In breve la direttiva 70 del 2003 puo' essere invocata da chiunque. Dobbiamo trovare altrove la norma che da' questo potere a qualcuno in particolare.

Il d.lgs 44 del 2010 invece, all'art. 6, indica che ai fini di quell'articolo (radio televisione) dice che l'Agcom puo' regolamentarsi i propri poteri. Certo. Sara' divertente valutare la costituzionalita' del regolamento e della norma che autorizza l'agcom.

Ma questa norma da sola cosa attribuisce all'Agcom ? Iil potere di rendere effettivo il rispetto delle trasmissioni televisive agli orari convenuti e che non saranno ridistribuiti i contenuti altrui.

Ok: controlla le trasmissioni. Ha una delega in bianco per attribuirsi qualsiasi potere ?

No, e ce lo dice lo stesso Calabro'.

L'art.182 bis della l. 248 del 2000 parla della vigilanza della Siae e dell'Agcom. Ma ancora una volta, non dice che cosa possono fare. Strano per una legge, vero ?

Leggo il parere di Onida (ma chi l'ha chiesto ? E' perche', nonrichiesto, lo usate ugualmente ?) e vedo ripetuto lo stesso ragionamento.

Fondata quindi.

Macche'.

L'art. successivo, il 182 ter, spiega i poteri dell'Agcom.

Il potere di segnalare gli illeciti alla polizia giudiziaria.

  "Art. 182-ter. – 1. Gli ispettori, in caso di accertamento di violazione delle norme di legge, compilano processo verbale, da trasmettere immediatamente agli organi di polizia giudiziaria per il compimento degli atti previsti dagli articoli 347 e seguenti del codice di procedura penale»."

Una domanda: come mai due insigni giuristi specialisti del settore non leggono il 182 ter che una capra come me scopre ieri notte solo perche' infuriato ?

I poteri sono scritti: e' di competenza della polizia giudiziaria.

E ora fate un regolamento piu' ampio del 182 ter.

Rifletto, tweeto, Scialdone mi conferma (nello studio con Sarzana sotto linkato) e io pubblico.

Ecco la tesi che mi era sfuggita: https://docs.google.com/file/d/0B3vwSdJCbc7oN2Y4MjJiYmItYTZkZi00ZjUxLWEzMWItNzAyYmZkYjU1ZGJl/edit?hl=en_US&pli=1 (par. 3.1)

Come la mettiamo ?

Vogliono il potere di trasmettere agli organi di polizia ?

Si facciano un regolamento che stabilisce il modulo e che stabilisca la responsabilita' dell'agcom se non trasmette immediatamente il processo verbale.

Di piu', non possono.

05.04.2012 Spataro
Fonte:




Segui le novità in materia di Agcom su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Agcom:


"Ciò che non è assolutamente possibile è non scegliere" - Sartre


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in