Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Recensione 06.02.2012    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Volunia: cos'e'

Un commento a caldissimo. In fondo un aggiornamento

Download or Play, List or RSS:

 

Indice

  • Non capirlo significa far fallire il pro
  • Aggiornamenti
V

Volunia, la prima impressione

Premessa

Si presenta sul web il primo motore di ricerca italiano che vuole sbancare il web mondiale.

E' assolutamente allo stato dell'arte ed e' stimolante.

Colpisce il numero di critiche scatenatesi sul web prima ancora di capire con che cosa si ha a che fare.

Dopo il problema al proiettore, per la presentazione di un motore di ricerca visuale, problema risolto con tanta pazienza, finalmente la demo.

Introduzione

Pensate ad un motore che capisce la struttura dei contenuti di un sito internet.

Piu' che struttura nella presentazione si e' mostrato un elenco di contenuti per tipologia (docpdf, audio, video).

Il motore restituisce risultati e andandoli e vedere si resta aiutati da una toolbar che resta nella parte alta per vedere altri contenuti e altre persone, come vedremo dopo.

Una tecnica di framing integrata nel motore di ricerca, ma una tecnica gia' conosciuta.

Le mappe visibili potranno essere modificate dal proprietario del sito anche con la propria grafica.

Le mappe del sito, generato da Volunia, sono navigabili a livelli di approfondimento, con zoom semplicissimo.

L'esperienza del motore di ricerca e', cosi', anche semantica in prospettiva (non ora pero') e tutto sommato comparabile.

Social

L'idea di diventare social, proponendo i risultati con la logica di Volunia ma con l'elenco degli utenti che visitano quel contenuto.

La nozione di amicizia diventa quindi qualcosa legata alla comunanza di interesse all'interno degli stessi contenuti che si vedono.

Nulla di nuovo: Facebook ha annunciato il percorso diverso partendo dall'interno, cercando di mantenere gli utenti all'interno del "pollaio" facebook, e portando la propria comunita' all'esterno tramite embed sui blog.

Qualcosa che su Gloxa conosco molto bene, perche' la nozione di gruppi legati dagli stessi interessi e' quella alla base di Volunia.

Valutazioni

Utenti delusi, giornalisti che non sanno di cosa parlare, presentazione con limiti italiani, su twitter tutti contro.

Credo che, come al solito, partiamo in difficolta' per poi crescere. All'italica maniera insomma.

Quello che non si e' capito e':

  • infrastruttura hardware e software gia' pronta per la scalabilita'
  • necessita' di iniziare con alcuni contenuti
  • gestione rispettosa della privacy degli utenti
  • lasciare navigare nella struttura del sito tramite uno strumento che crea le strutture dei siti, e le lascia personalizzare ai webmaster /blogger
  • supporto di comunita' online aperte e flessibili legate dagli stessi interessi.

Se pensiamo a tutte queste "cosette" capiamo che Volunia non va valutato per quello che e' stato presentato, ma per essere una base molto avanzata di quello che potra' essere costruito sopra.

Tra le parti negative al momento vedo solo un strutturazione integrata di moltissime soluzioni di successo ma senza un obiettivo "umano" tangibile.

Se devo andare su Volunia per conoscere qualcuno il centro e' tutto nel momento dell'incontro, e questo lato utente e' ancora poco approfondito, almeno nella presentazione.

Ma quello che dobbiamo capire e' che c'e' una struttura tecnica solida di partenza, sulla quale migliorare tutte le attese.

Non capirlo significa far fallire il progetto; capirlo invece lo rendera' unico. Purtroppo pero' e' gia' in concorrenza con il percorso iniziato da Google e Facebook, dimostrazione che la direzione e' valida.

Quello che si capira' presto e' che all'estero il progetto sara' usato piu' che in Italia, e sara' l'estero a farlo decollare anche in Italia.

Su una cosa non concordo: le idee che si sono viste circolano in mille applicazioni piu' o meno note sul web.

La visione d'insieme per cercare un momento che generi voluptas (parafrasando il riferimento al nome e a come viene percepito negli USA) e' altro. Su questo c'e' ancora molto da fare e, giustamente, hanno deciso di iniziare da quello che avevano.

Notevole esperienza. Interessante. Non dare al progetto una possibilita' ed il supporto sarebbe sbagliato, anche se troppi, ancora, non ne capiranno la visione.

Complimenti. Incredibile sia riuscito a farlo in Italia. Ora tocca a tutti noi.


Aggiornamenti

Sono giunte segnalazioni sul funzionamento di Volunia nella ricerca e non solo sconcertanti. Non so se sono corrette, ma sono ben argomentate. Se si continua a presentare una beta chiusa l'idea di valutare le idee diventa allettante, ma bisogna controllarne la realizzazione.

 

Suggerisco di restare aggiornati seguendo il gruppo ed il trend su gloxa.

 

06.02.2012 Spataro
Fonte: Spataro




Segui le novità in materia di Recensione su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)

Aggiornamenti

Volunia: ci sono tornato
Ho provato Volunia ...
Volunia: cos'e'
Volunia: un motore di ricerca, con una esperienza nuova. Multilingue



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Recensione:


"Non si ricordano i giorni, si ricordano gli attimi." - Cesare Pavese


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in