Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Pec 26.10.2011    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Pec: e' possibile averna una sola per tutti i clienti ?

Domande pratiche

 

Indice

  • Primo perche' la pec serve anche a capir
  • La soluzione e' diversa: ognuno ha la pr
E

Ed eccola, puntuale. 

"I miei clienti non sanno leggere la pec. Posso dare io la mia per evitare di dover leggere, ogni giorno, mille pec di mille clienti con mille utenti e password diverse ?"

La mia risposta e' no.

Poi si potrebbe tentare e vedere, ma diventerebbe un caso.

Primo perche' la pec serve anche a capire chi manda. E' l'algoritmo che decide chi sta firmando, non la scritta che si mette in fondo.

Inoltre, in sede di verifica, l'ente che controlla le attribuzioni dovrebbe accorgersene e rifiutarla.

Infine anche per la ricezione e' un caos: chi sta ricevendo l'email ?

La soluzione e' diversa: ognuno ha la propria pec, e va configurata con uno o piu' inoltri automatici ad una casella del commercialista.

Questi quindi ricevera' in copia le comunicazioni immediatamente, senza difficolta', con l'indirizzo del cliente che riceve la notifica.

Poi per l'invio ognuno deve essere distinto dagli altri.

E io, comunque, le password non le darei mai.

Nella realta' succedera' ? Non lo escludo, magari secondo deleghe. Ma eviterei.

Inviare una email che non e' ripudiabile, e' una cosa piu' importante che firmare una cambiale davanti al notaio.

Perche' persino  la cambiale, davanti al notaio, potenzialmente puo' essere invalidata.

Una email pec, no.

AGGIORNAMENTO

Diverso e' il tema della procura speciale. Le Cemere di Commercio hanno predisposto una procura speciale per il professionista perche' possa effettuare le pratiche piu' ricorrenti (apertura, chiusura, etc  etc).

Una parte e' dedicata alla domiciliazione, per la quale ogni comunicazione puo' essere inviata al professionista che invia la pratica.

Sconsiglio, per i motivi sopra indicati, di barrare questa casella. Le comunicazioni arrivino a voi e voi le girate al professionista. Altrimenti potreste non sapere mai di comunicazioni inviate a voi.

26.10.2011 Spataro
Fonte:




Segui le novità in materia di Pec su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Pec:


"Una storia non e' mai soltanto una storia" - Babakar Mbaye Ndaak


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in