Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario News alert    
             

  


Privacy 12.10.2011    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Avvocati, Tablet e Smartphone: due guide del Garante Privacy

SMARTPHONE, TABLE E CLOUD COMPUTING: COME TUTELARE LA PRIVACY DEI NOSTRI CLIENTI?
Elisa Fornaciari

 

L

Le norme in materia di Privacy di cui al Decreto Legislativo del 30 giugno 2003^ , n. 196 sono racchiuse in sistema di regole complesse ed articolate che l'Avvocato non può esimersi dal conoscere a fondo.

Com'è noto gli studi legali^ , nel trattare i dati personali e sensibili dei propri clienti con strumenti informatici^ , devono assolvere una serie di incombenti fra i quali giova ricordare in sintesi:

 

  • l'obbligo di informativa orale o scritta ex art. 13 del T.U. sulla Privacy^ , 
  • il consenso al trattamento dei dati^ , la notifica al Garante ex art 37 del T.U.^ , 
  • l'obbligo di redigere entro il 31 marzo di ogni anno il documento programmatico sulla sicurezza.

 

Con la crescente diffusione degli smartphone e tablet^ , in grado di offrire applicazioni di grande utilità ed ausilio nell'ambito legale^ , i dati di ciascun cliente devono essere comunque protetti da misure di sicurezza idonee e preventive^ , in grado di ridurre al minimo i rischi di distribuzione^ , perdita^ , anche accidentale^ , di accesso non autorizzato o non conforme alle finalità di cui all'art. 31 del T.U.

Quali sono^ , allora gli accorgimenti necessari per tutelare i dati personali?

A tal fine^ , appare opportuno segnalare alcune linee guida pubblicate recentemente dal Garante Per la Protezione dei Dati Personali ed indirizzate a tutti professionisti che trattano i dati personali e sensibili con l'ausilio delle nuove tecnologie.

Le schede di documentazione contengono una serie di indicazioni per il corretto e consapevole impiego di smartphone e i tablet^ , secondo i rigorosi dettami della normativa sulla privacy anche con riferimento allo specifico sistema cd. ^ cloud computing^ , ovverosia l'erogazione di quei servizi informatici che comportano l'esternalizzazione di dati^ , documenti e procedure.

Le linee guida di documentazione del Garante^ , in pdf^ , sono liberamente scaricabili ai seguenti indirizzi:

 

 

 

 

Dott.ssa E l i s a F o r n a c i a r i

collaboratrice c/o Studio Legale Avvocato Chiara Fabbroni

Via Madonna Del Prato n. 131 | 52100 Arezzo

email: fornaciari.elisa at gmail.com

http://twitter.com/ForEly1979 

 

 

12.10.2011 Elisa Fornaciari
Elisa Fornaciari


Garante: Google Analytics vietati espressamente per la Schrems II- La soluzione: cookiekit.it
Cassazione 25977 del 16 novembre 2020
Cassazione 17 luglio 2007, n. 15892
Arrivano le class action anche per il GDPR.
I dark patterns da evitare nello sviluppo di interfacce informatiche.
Telegram perde una email e si spegne in Brasile
Draconiano: cancellare tutto, anche l'algoritmo.
Relazione del Garante su algoritmi, microtargeting, profilazione
Degoogled
Whatsapp contro EDPB: chiede la certezza del diritto



Segui le novità in materia di Privacy su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.019