Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand
Apple 10.10.2011    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

La storia di Stefano Valori di Napoli e di Antonio Menna, precario della comunicazione con 90.000 visite al giorno

Ecco il web

 

Indice

  • 90.000 lettori unici in un giorno, e con
  • Chi vuole costruire
I

Io vivo di annunci su twitter. Credo che il mio migliore giornale me lo scrivono le persone che seguo, quelle che twittano non piu' di 10 segnalazioni al giorno.

Qualche giorno fa un precario della comunicazione, mentre la fidanzata preparava una italia pasta con il peperoncino, scriveva una storia.

Una storia di tanti, che spiega perche' in Italia i garage si affittano invece di usarli per iniziare una impresa. Ecco perche' Stefano Lavori, Steve Jobs, a Napoli avrebbe mollato.

Il post piace. E' scritto bene, esce al momento giusto, racconta un tema che ci tocca in tanti.

Io personalmente penso che se affittassi gli uffici di IusOnDemand guadagnerei con meno pensieri, sono in centro a Milano. Netto, probabilmente, guadagnerei di piu'. 

Beh, il post fa incazzare tantissimi. L'Italia fa schifo, ma Steve Jobs in Italia avrebbe fatto diversamente.

Giusto. Ma.

C'e' un ma: Antonio Menna e' un precario della comunicazione, uno di quelli che sa usare la penna (ops la tastiera) e non spinge nulla e nessuno. Ma tocca un nervo sensibile.

Migliaia di persone lo ritwittano e segnalano su facebook. I giornali chiedono di pubblicare il suo post e lui autorizza facendo inserire il link al suo blog.

90.000 lettori unici in un giorno, e continua.

E' merito suo. Certamente.

E' anche indice che questi politici devono sbrigarsi ad andarsene e farci lavorare serenamente. Non solo i politici: anche gli imbalsamati attaccati ad ogni istituzione, difendendo gli sclerotizzati nella testa.

Siamo stufi di capitalismo, di comunismo, di monopoli e di oligopoli.

Gradiremmo un libero mercato. Avete presente ? No. Infatti.

Andatavene in fretta. La reazione spontanea dei lettori italiani e' concreta, ed e' il momento di mollare l'osso, prima che arrivi l'accalappiacani.

Chi vuole costruire qualcosa mi contatti: incontriamoci a Milano, da citta' studi a piazza Duomo ogni posto e' buono.

Garantisco innovazione e non gratuita'.

Astenersi perditempo o chi non ha tempo costante da dedicare, anche poco.

Link utili:

10.10.2011 Spataro
Fonte:




Segui le novità in materia di Apple su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Apple:


"Se vuoi andare veloce, vai da solo, ma se vuoi andare lontano, vai insieme." - proverbio africano


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in