Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand
- 05.10.2011    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Leggere ebook e non condividere le note o gli appunti: su Ipad, Kindle, Ibooks

Una situazione assurda

 

Indice

  • Su nessuna, e ripeto nessuna di queste a
O

Ok. Bisogna capirli. Sono tutti ammalati di diritto d'autore.

Ma io compro un lettore di ebook, uno di quei cosi di cui non si ha bisogno se si comprasse il libro di carta, quando disponibile.

Possibile che non possa avere un elenco delle cose che mi evidenzio, che segnalo, che annoto ? I miei bookmarks o segnalibri ?

Sto impazzendo.

Sto leggendo un libro sulla app Bluefire e Ibooks, ma anche sulla app Kindle per ipad.

Su nessuna, e ripeto nessuna di queste applicazioni posso esportare le note o le segnalazioni che faccio, mandandomele magari via email o vedendole elencate complete in una pagina.

L'aspetto che piu' mi impressione e' che nessuno in questi anni ne abbia parlato. Tutti a leggere romanzi ? Non credo.

Io sto leggendo ebook per studiare "cose nuove", me le appunto, ma gli appunti restano nel lettore e non posso portarmeli in alcun modo sul mio computer.

L'unica eccezione la fa Kindle, che permette di condividere (share) le segnalazioni su twitter e facebook.

Va da se' che non ho alcuna voglia di condividere i miei appunti di lettura con nessuno, quindi creero' due account privati per potermi leggere da li' i miei segnalibri, cosa che mi sembra francamente eccessiva.

Sto parlando dei miei appunti, delle mie frasi  piu' significative.

Venissero impaginate alla fine del libro, in qualche modo, no, sono li' elencate (malamente) dalle app e del tutto inutilizzabili.

Poi ci si chiede perche' le vendite di certi ebook diminuiscano ?

Allora meglio un pdf e via. E' la volta buona che distribuisco i testi in formato word, o open document, e' inaccettabile.

Avere la tecnologica comoda per prendere appunti, e non poter avere il diritto di gestirsi gli appunti. Solo di toccarli per andare a leggerli alla fonte.

Ripeto: Kindle fa l'eccezione, ma con quale fatica !

 

05.10.2011 Spataro
Fonte:




Segui le novità in materia di - su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su -:


"Alla fine diventerai quello che tutti pensano tu sia" - Caio Giulio Cesare


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in