Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Libri 27.07.2011    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Limitati gli sconti dei libri: Levi ha veramente scritto una legge anti Amazon ? La risposta di Agcm

Il vantaggio di non sapere ma di sapere cercare.

 

Indice

  • può essere giustificato per le r
D

Divieto di sconto dei libri, ma con eccezioni.

In sintesi questa e' la nuova normativa chiamata #LeggeLevi su twitter, o anche "contro Amazon".

In poche parole l'editore e' libero di fissare il prezzo, la distribuzione non puo' cannibalizzarlo oltre il 15-20% meno.

L'ottimo Centro studio Bruno Leoni ha alzato gli scudi e proposto un appello al Quirinale.

Tra gli editori e i librai c'e' contrasto, anche molto forte, con dimissioni.

Nascarella su Twitter segnala un link di Giulio Passerini di estremo interesse, con l'analisi del prezzo di ogni libro e di dove si possa tagliare:

RT @giuliopasserini: Perchè è giusto regolamentare gli sconti sui libri http://t.co/EhSgdOg

Perche' un prezzo dovrebbe essere regolato per legge ?

Questa e' la domanda: in caso di storture del mercato. Ma per questo non c'e' gia' l'antitrust.

E difatti ho trovato una audizione dell'antitrust eccellente, del 3 novembre 2010.

Quali i precedenti normativi, ignoti a tutti i commentatori ? Dall'audizione:

"La proposta in esame interviene su materia già disciplinata dall'art. 11 della legge 7 marzo 2001, n. 62."

Si', proprio il ddl levi sull'obbligo di registrazione dei blog come testate giornalistiche (poi rientrato)

"In linea generale, l'Autorità non ritiene  coerenti con il buon funzionamento dei mercati leggi che limitino la libertà  di prezzo delle  imprese sul mercato. A maggior ragione appaiono contrastanti con la  logica della concorrenza normative che limitano la possibilità di fare  sconti."

Nel merito:

"Al tempo stesso l'Autorità non ignora che il libro non è una merce come le altre. " ...

"Alla luce di queste considerazioni, si può dunque ritenere che il ddl  in esame mira nel complesso ad instaurare un regime equilibrato.  

"Vi è tuttavia un aspetto di eccessiva protezione che potrebbe  trovare un'opportuna moderazione. La  facoltà concessa solo agli editori  di svolgere campagne promozionali, per un periodo non superiore al  mese soltanto e ad esclusione di  dicembre e il non aver previsto  meccanismi di flessibilità per consentire nel tempo più ampi spazi di  manovra sul prezzo a seconda delle circostanze, come già previsto dalla  disciplina posta dalla legge n. 62 del 2001."

Cosi' conclude l'antiturst italiano:

"In conclusione, un limite legale alla possibilità di promuovere  sconti può essere giustificato per le ragioni indicate solo a condizione di  consentire maggiore flessibilità nelle campagne promozionali che  dovrebbero potersi realizzare anche  nel periodo natalizio, quando la  domanda tende ad aumentare.

Per dirla in toni banali, si vuole come al solito risolvere i problemi con una legge, invece di verificare le pratiche scorrette caso per caso.

A tutto questo aggiungo: ma per i libri comprati dall'estero ? La normativa non sembra influire. E l'Antitrust lo sottolinea:

"Deve, infine, essere valutato con  particolare attenzione il limite alla possibilità di fare sconti applicabile  alle vendite tramite  internet, canale distributivo che si è dimostrato di  gran lunga il più vivace."

Insomma: considerando che compro libri di testo in inglese, lo scontro e' sulla narrativa o le tematiche tecniche nazionali. Per la conoscenza mondiale ci sono altre logiche.

Link utili:

27.07.2011 Spataro
Fonte: Agcm




Segui le novità in materia di Libri su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Libri:


VIDEO " ... dobbiamo essere veramente messi male se mi vergogno di stare bene" - Antonio Albanese - Come sono fortunato


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in