Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand
Ios 07.06.2011    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

IOS 5: immancabilmente. Dedicato agli scettici

La mela cresce. Come ? Nel video una divertente parodia con la sottolineatura delle tante nuove ... idee ... di Apple

 

Indice

  • Se e' stato pensato a tavolino, ora e' s
  • Bello
  • Male
  • Temo che la Mela abbia fatto un passo tr
  • IN BREVE
E

E' divertente leggere su internet le voci di coloro che non ne possono piu' della mela e di tutto l'entusiasmo che raccoglie.

Le critiche non toccano il prodotto, decisamente superiore, parlo da utente android, ios, win, osx e ubuntu.

Solo ubuntu e' sinceramente superiore per alcune cose, ma ios e' veramente un livello al di sopra.

Se e' stato pensato a tavolino, ora e' stato pensato sulla base delle abitudini degli utenti.

Questo e' il bello, ma anche il male.

Bello perche' ora ios fa quello che gli si chiede piu' spesso, in modo piu' facile, e integrato nel sistema operativo.

Male perche' ora ios ha nel sistema operativo quello che facevano tanti sviluppatori terzi. Tra tutti twitter, dropbox, instapaper.

E' una storia conosciuta nel mondo windows, la' dove si parla di deframmentazione, norton utilities, antivirus, firewall, internet explorer, outlook ... c'e' altro ? Molti programmi di terze parti furono riscritti e inseriti di serie.

Mobile me dichiara il fallimento: costa troppo. E allora un po' di cloud computing integra la visione di apple: sistema operativo in grado di fare tutto, e un data center che ospiti tutto.

C'e' stato un eccesso di accentramento di soluzioni, a mio parere, qualcosa che molti stanno gia' criticando.

E' vero anche che molte funzioni saranno piu' comode, ad esempio le notifiche. Ma di un altro dropbox o instapaper, incompatibili con il mondo windows, non si sente il bisogno.

Temo che la Mela abbia fatto un passo troppo lungo: l'esperienza di facetime e' stata replicata in larga scala e, ad essere sincero, ancora non sono riuscito a fare una telefonata facetime, mentre alcune con skype si'.

Per gli sviluppatori tante novita': forse e' questo il punto. Al posto di usare soluzioni software custom, offerte dai maggiori player gratis, oggi si passera' dalle api di Apple. E' un passaggio importante, che potrebbe limitare la condivisione con il mondo windows e linux.

I precedenti non sono a favore di questa scelta. Bisognera' vedere non il mercato, ma se gli sviluppatori useranno il codice offerto gratis dai player terzi, o solo le soluzioni di apple per gestire twitter, per esempio.

Si parla di un Safari piu' veloce ? Diciamo che sara' un safari sempre piu' html5 e touch. Certamente cerca di imporre uno standard, nonostante sia usato poco. Ma qui potrebbe farcela, e non a caso: Safari e' disponibile anche per windows.

IN BREVE

Il mio e' il punto di vista di uno sviluppatore. Vedo tante soluzioni nuove che si affiancano a quelle gia' trovate da altri. L'anima, come direbbe qualcuno in casa Apple. Ma piu' che di anime nuove, sono anime prese da altri, e questo rende il nostro piccolo mondo molto piu' simile a quello che succede ovunque: le idee degli altri sono belle, e la tentazione di farle unicamente proprie invece di collaborare e' sempre dietro l'angolo.

Nel video evidenziati questi aspetti.

Viene persino da chiedersi se ios non sia un social network alla facebook che raccoglie tutto quello che facciamo.

07.06.2011 Spataro
Fonte: Spataro




Segui le novità in materia di Ios su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Ios:


"Conquista te stesso, non il mondo." - Descartes


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in