Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario News alert    
             

  


Social network 06.06.2011    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Arriva il bottone Google +1: ecco come influenzera' il motore di ricerca

Google ci riprova con il social
Spataro

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

I

Ieri sera l'illuminazione: i social network sono la realizzazione della teoria dei giochi cooperativi ?

La nota teoria matematica spiega, analisi alla mano, che collaborare conviene più che farsi la guerra.

Qualcosa che ai miei lettori avvocati sembrerà una solenne cavolata, ma a noi che lavoriamo sul web significa qualcosa di ben diverso.

Per farla breve un social network è mettere insieme gli sforzi in una direzione comune. Ovviamente chi li usa deve pensare a guidare una comunita', non estorcerle sforzi per vantaggio personale.

Google +1 arriva dopo buzz e altri tentativi di social network che la grande G ha metodicamente fallito in questi anni.

Questa volta vincera', perchè il +1 dichiaratamente serve a migliorare il posizionamento dei siti.

Apparentemente.

Il +1 è un bottone (che installiamo anche noi non appena finiamo di scrivere questo post) che serve ad appuntare un link. Nulla di nuovo quindi: delicious è il capostipe, poi stumbleupon. Nel mio piccolo ho sviluppato iusvision per taggare il web (eccellenti le raccolte in materia di privacy dell'avv. Battaglini ( www.studiobattaglini.eu ); e dal 2009 Gloxa che ha facilitato moltissimo il lavoro di taggare il web, rendendolo un lavoro divertente e utile di gruppo.

Il +1 è l'ultimo passaggio che fa diventare il motore di ricerca di Google sempre più piegato alle esigenze di chi lo usa, secondo quanto vuole Google.

In breve i risultati di ricerche cambiano sempre piu', non sono mai uguali per tutti. Per questo uso spesso invece bing, che mi trova meglio "le cose mai cercate prima".

Insomma Google crede di sapere cosa ci serve meglio.

Ma visto che in fondo solo ognuno di noi lo sa, e che twitter viene usato solo  per segnalare le cose che ci interessano, google attiva un metodo che aggira twitter e lo inserisce direttamente nei propri strumenti.

In breve cercando con google avremo anche i risultati di google +1. Non solo i nostri link preferiti, ma anche quelli dei nostri amici.

Viene presentato come un bottone per condividere i contenuti, in realtà non è nulla che non si sia già visto.

Influenza sulle ricerche ? Si', ma solo sulle ricerche nostre e dei nostri amici.

Quindi: correte ad installarlo.

Se invece volete gestire una comunità di appassionati, non dimenticate nè twitter nè gloxa. 

Non hai l'account twitter ?

... uhm ...

 

^ COSA CI VUOLE

  • Un account su google con profilo pubblico
  • cliccare sul bottone +1 di Google
^ COME INSTALLARLO

 

 

06.06.2011 Spataro
Google+1


Giustizia amministrativa e codice etico
TikTok: le contestazioni del Garante
Privacy: Edpb pubblica le linee guida su processors e controllers nei social network e crea una task force per Scherms II
Trump: Executive Order on Preventing Online Censorship
Mancate indagini per istigazione all'odio sui social network: Curia condanna
Social rating
Clausole abusive. Rivoluzione dalla Francia.
Vamping
Sulla nozione di testata giornalistica dei blog con ricavi inferiori ai 100.000 euro. Sequestrabilita'
Social network controllati dagli esperti della Commissione Europea



Segui le novità in materia di Social network su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.053