Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Convegno 07.04.2011    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Roma: Il Premio E-Gov

Roma, Sala Conferenze Palazzo Marini - Giunto alla sua VII edizione, il Premio E-GOV si č affermato sempre pių quale riconoscimento riservato alle Pubbliche Amministrazioni che hanno sviluppato progetti in grado di portare benefici reali a favore delle loro strutture e verso i cittadini-utenti.

 

Indice

  • Presentazione
  • Candidati al concorso. Presenta il tuo p
  • INGRESSO GRATUITO
  • *Antonio Cianci, 
  • Francesco Magri
  • Stefano Epifani, 
  • Pasquale Sorgentone
  • Assegnazione del Premio speciale Open Da
  • Consegna del Premio E-Gov 2011 PA c
P

Presentazione

Il Premio E-Gov riconosce ogni anno i migliori progetti d'innovazione sviluppati dalle Pubbliche Amministrazioni. E' il premio di riferimento per le eccellenze nella Pubblica Amministrazione. Giunto alla sua VII edizione, il Premio E-GOV si è affermato sempre più quale riconoscimento riservato alle Pubbliche Amministrazioni che hanno sviluppato progetti in grado di portare benefici reali a favore delle loro strutture e verso i cittadini-utenti.

La sezione dedicata alla PA centrale si rivolge in particolare a tutte le  Amministrazioni Centrali dello Stato, alle Agenzie del territorio delle pubbliche amministrazioni centrali, ai Corpi di pubblica sicurezza, di soccorso pubblico e di tutela del territorio.

L'obiettivo è presentare in uno scenario partecipato esperienze concrete di successo insieme al punto di vista di esperti del settore che tracciano scenari possibili per il futuro della pubblica amministrazione.
Partecipano tutte le amministrazioni finaliste. 

Candidati al concorso. Presenta il tuo progetto
(leggi il bando di concorso)



INGRESSO GRATUITO

(per iscriversi compila il form di iscrizione)


Programma

Ore 9.00 - Registrazione partecipanti
Ore 10.00 - Inizio lavori 

Introduzione
Uno scenario per la l'amministrazione pubblica che innova in Italia
Claudio ForghieriDirettore Scientifico E-GOV
*Antonio Cianci, Consigliere del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione

Ore 10.45
Siti, portali e canali di comunicazione e di servizio
Il nuovo CAD e la Direttiva Brunetta incidono in modo significativo sulla progettazione dei servizi online delle amministrazioni pubbliche. Quali sono i principali obblighi da rispettare? Qual è la metodologia più adeguata per valutare e confrontare i siti web delle amministrazioni pubbliche? Cosa cambia nel modo di progettare i servizi e i canali di interazione con gli utenti?
Alberto Marinelli, Università Sapienza di Roma
Salvatore Marras, Formez P.A.

Stimoli e provocazioni di:

Andrea Venturato, Siav
Come la pubblica amministrazione riduce la distanza con i cittadini:
il progetto Incontr@cirié
Francesco Magri, Dell
Tecnologie standard e aperte per ottimizzare gli investimenti 
delle amministrazioni pubbliche


Attribuzione delle menzioni d'onore e dei premi speciali della giuria

Ore 11.30
Riorganizzare, riprogettare, dematerializzare e decidere
I progetti che incidono sull'organizzazione delle amministrazioni sono spesso poco conosciuti e condivisi, ma rappresentano una delle leve principali per l'innovazione e il cambiamento.  Come si fa evolvere e si ottiene la massima qualità in un'organizzazione pubblica? Come si possono utilizzare al meglio le tecnologie per innalzare le performance di un ente pubblico?
Giuliano Noci, Politecnico di Milano
Stefano Epifani, Università Sapienza di Roma


Stimoli e provocazioni di


Alessandro Ippolito, SAP Italia
Gli strumenti di business intelligence per il miglioramento 
delle performance degli enti
Giovanni Scardovi, FlexCMP - Idea Futurara
Le intranet collabotive 2.0 come strumento di comunicazione interna e gestione ottimale dei processi degli enti pubblici
Pasquale Sorgentone, Accenture Italia
Dematerializzazione: realizzare l'innovazione governando la complessità


Attribuzione delle menzioni d'onore e dei premi speciali della giuria


Ore 12.15
Essere trasparenti. Il futuro degli open data in Italia: quali dati, come e perché.
La dottrina dell'Open Government presuppone che  le attività dei governi e delle amministrazioni dello stato debbano essere aperte e disponibili per favorire azioni efficaci e garantire un controllo pubblico sull' operato. 
Come applicare questi principi? Quali licenze sono necessarie per rendere disponibili i dati pubblici? 
Quali sono le soluzioni migliori per fare concretamente open data nella PA?
Ernesto Belisario, Presidente dell'associazione italiana per l'Open Government 
Jonathan Gray, Open Knowledge Foundation


Assegnazione del Premio speciale Open Data della rivista E-Gov


Ore 13.00 - Consegna del Premio E-Gov 2011 PA centrale
Ore 13.30 - Conclusione dei lavori

* In attesa di conferma

 

07.04.2011 Spataro
Fonte: http://www.egovnews.it/




Segui le novità in materia di Convegno su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Convegno:


"Che cosa vuol dire intelligente? Intus legere, leggere dentro." - Paolo VI, 1965


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in