Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Molestie 13.07.2010    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Cassazione e offese via email: non e' come al telefono. Cass. 24510 del 2010

Una pronuncia che deve far riflettere.


Spataro

 

L

La Cassazione, con sentenza, decide che l'offesa via email non e' come quella telefonica.

L'idea e' che al telefono non ci si puo' sottrarre, all'email si'.

Vorrei dire, dipende dall'uso che si fa dell'email, cosi' come del telefono.

"Di tutta evidenza è l'analogia con la tradizionale corrispondenza epistolare in forma cartacea, inviata, recapitata e depositata nella cassetta (o casella) della posta sistemata presso l'abitazione del destinatario.

"Epperò l'invio di un messaggio di posta elettronica - esattamente proprio come una lettera spedita tramite il servizio postale - non comporta (a differenza della telefonata) nessuna immediata interazione tra il mittente e il destinatario, nè veruna intrusione diretta del primo nella sfera delle attività del secondo.

"Orbene, l'evento immateriale - o psichico - del turbamento del soggetto passivo istituisce condizione necessaria ma non sufficiente; infatti per integrare la contravvenzione prevista e punita dall'articolo 660 Codice Penale, devono concorrere (alternativamente) gli ulteriori elementi circostanziali della condotta del soggetto attivo, tipizzati dalla norma incriminatrice: la pubblicità (o l'apertura al pubblico) del teatro dell'azione ovvero l'utilizzazione del telefono come mezzo del reato.

"E il mezzo telefonico assume rilievo - ai fini dell’ampliamento della tutela penale altrimenti limitata alle molestie arrecate in luogo pubblico o aperto al pubblico - proprio per il carattere invasivo della comunicazione alla quale il destinatario non può) sottrarsi, se non disattivando l'apparecchio telefonico, con conseguente lesione, in tale evenienza, della propria liberty di comunicazione, costituzionalmente garantita (articolo 15, comma 1, Costituzione).
Tanto esclude la possibilità della interpretazione estensiva seguita dal Tribunale. "

Cassazione 24510 del 2010

13.07.2010 Spataro
Penale.it


Collegati

Molestie ed email: la Cassazione 36779 del 2011

Spoilerare
E' reato creare account a nome di terzi
Cassazione e offese via email: non e' come al telefono. Cass. 24510 del 2010
Cos'e' lo stalking e come difendersi dalle molestie insistenti



Segui le novità in materia di Molestie su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Le basi operative del GDPR

Valutazione: 4.55 su 5

adv IusOnDemand




Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.227