Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario News alert    
             

  


Ipad 28.06.2010    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Ipad: configurare la posta elettronica con il proprio dominio

Non e' cosi' banale per gli account propri. Vediamo come fare. Photo courtesy of Spataro
Spataro

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

L

Leggere le proprie email su ipad. Dovrebbe essere facilissimo, in realta' mille automatismi non facilitano la soluzione dei problemi.

Fortunatamente i problemi non sono cosi' frequenti, ma esistono.

Vediamoli insieme.

 

PRIMO AVVIO DI MAIL

Per gestire la posta su iPad basta aprire il programma Mail. La prima volta chiedera' subito di configurare un nuovo account di posta.

Se non avete soluzioni presso terzi, ma avete la vostra email sul vostro server con il vostro dominio (Mario@rossi.it , non @yahoo o altri di terzi), qualche problema in piu' c'e'.

Prima di tutto ricordate di essere connessi con wifi o 3g: se non l'avete fatto dovrete riscrivere tutto quello che serve dopo aver attivato la connessione.

A questo punto date le informazioni richieste (la vostra email e la password) e aspettate la schermata successiva.

A questo punto vi verra' richiesto se l'account e' imap o pop (due protocolli diversi per trasferire la posta).

Scegliete pop se e' il vostro caso ed inserite nel campo mail server l'indirizzo del server: potrebbe essere pop.pippo.it o pop3.pippo.it o mail.pippo.it o simili, con il vostro dominio al posto di pippo.it. Ovviamente seguite le istruzioni che vi ha dato il vostro fornitore di posta elettronica.

E qui iniziano i problemi.

Mail cerchera' una connessione sicura al server. Se il vostro provider non la offre questo generera' dei messaggi di errore. Dovete andare avanti comunque fino in fondo, accettando anche connessioni non protette (non ssl; ps: lo so, sembra una battuta quella di accettare connessioni non protette)...

Il problema e' che puo' passare anche qualche minuto, durante il quale vien voglia di rifare la procedura perche' sembra tutto bloccato. Bisogna avere - tanta - pazienza.

 

SECONDO AVVIO DI MAIL

Bene, ma di posta non ne avete una sola. E come si cambiano le configurazioni della prima casella ? Dove si configura la seconda casella ?

Non da Mail, ma da impostazioni di Ipad.

Ipad ha un sistema centralizzato di configurazioni per ogni programma. E' probabile che le impostazioni che non trovate nel programma le trovate invece sotto impostazioni e, in basso, sotto il nome del programma.

Cosi' per l'email. Andate in impostazioni e scegliete Email.

Troverete subito l'elenco degli account disponibili per modificarne le impostazioni (password, server, username) e la possibilita' di aggiungerne uno nuovo.

Sotto scarica nuovi dati potete attivare la funzione push (apple cerca le nuove email e vi avvisa quante ce ne sono di nuove), e ogni quanto leggere la posta. Per motivi di serenita' consiglia di leggere la posta solo quando volete voi, manualmente, non ogni 15 minuti altrimenti non vivete piu'.

Per aggiornale le email manualmente trovate, in fondo allo schermo di mail, la solita freccina che gira su se' stessa che indica la funzione -aggiorna- a cui ormai  siamo abituati.

Tra le impostazioni potete anche chiedere di ricevere (in copia nascosta) al vostro indirizzo di posta le email che manderete con l'ipad.

E' utilissimo per ritrovare sul vostro desktop le copie di quello che inviate in mobilita' con l'ipad. Semplice e funzionale.

 

AVANZATE

Con questo termine i programmatori mettono un po' di qua e un po' di la' le funzioni piu' utili che non sanno mettere altrove ...

Se da impostazioni - email - clicchiamo sull'account da configurare (pop server, account, password e cosi' via), troviamo anche una configurazione - avanzate - importantissima.

Cliccando su avanzate, che per disgrazia e' in fondo allo schermo sotto la tastiera virtuale che compare automaticamente, nascondendo l'opzione, si apre un mondo.

Quello che consente di imporre o meno la connessione certificata alla posta elettronica e, soprattutto, le funzioni per gestire l'archvio delle email.

 

RIMUOVI O ELIMINA DAL SERVER ?

Solo noi programmatori possiamo pensare di dare nomi simili a funzioni diverse, per ottime buone ragioni, ma complicando la vita all'utente finale.

1) Rimuovi significa rimuovi da ipad. Nelle configurazioni avanzate di cui parlavamo prima possiamo impostare per quanto tempo tenere le email nell'ipad. Possiamo dare un mese

2) Elimina dal server significa togli le email dal server: significa che, cercando di leggere la posta dal computer di ufficio, le email cancellate dall'ipad si perderanno. Ovviamente consiglio caldamente di cambiare l'impostazione di default e mettere MAI per avere copia delle email anche dal computer in ufficio.

 

^ CONCLUSIONE

Piu' si usa iPad piu' lo si trova utile per fare tante piccole cose senza accendere un computer. Appena pero' si vuole memorizzare qualche cosa diventa scomodo, un netbook e' molto piu' flessibile ed intuitivo. Con ubuntu, personalmente, mi trovo comodo come con windows, ma in tempi minimi.

L'ipad, con la sua logica diversa, non e' difficile, ma diventa difficile se si vuole accedere alle stesse risorse che si usano accedendo dai pc.

Si potesse usare esattamente come un "non computer" sarebbe il massimo. Ma come si fa, quando siti, mail, telefonia, video e foto sono risorse che vogliamo avere su ogni computer ?

Per ora dropbox aiuta, anche se richiede una connessione sempre attiva.

C'e' ancora molto da fare, ma sin da ora possiamo divertirci per primi !

28.06.2010 Spataro



Iphone 4 vs Ipad mini 4
Ipad pro: 12 pollici con penna. Quasi un foglio A4
Vlive a pagamento su ipad con contratto vodafone: contenuti digitali mai richiesti
L'app trailer dei Pink Floyd: l'ipad come un lettore dvd evoluto
Ibook per iPhone e iPad: due funzionalita' utili e poco conosciute.
La manutenzione periodica dell'iphone e dell'ipad
Arriva il 4G ed lte: Adsl e vecchi smartphone inutili ? Le offerte Tim e Vodafone per iphone ipad e pc
Come aprire un file odt (open document format) su ipad, iphone e android
Come aprire un ebook o file compresso .zip in iphone, ipad e android
Usare il nuovo Ipad retina: scegliere la connessione e le applicazioni indispensabili



Segui le novità in materia di Ipad su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.757