Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Google tv 21.05.2010    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Sony, Android e la Google tv: il salotto aumentato ?

In arrivo. - Ieri una meridiana per leggere l'ora, domani una tv per navigare il web ? Photo courtesy of Spataro
Spataro

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

E

E' una scommessa certamente importante, ma quanti prima di Google hanno cercato di portare internet in tv ?

Tantissimi.

Sono tutte iniziative fallite. I media center, le beebox, e tanti altri software per vedere la tv di internet sugli schermi di casa sono falliti tante volte.

Per i motivi piu' vari, non banali e complessi. Fondamentalmente non c'e' ancora un uso consolidato degli utenti davanti alla tv internet dal divano di casa.

Ho visto tanti genitori far vedere ai figli i dvd dopo averli copiati sul proprio hard disk.

Altri far vedere le foto delle vacanze.

Altri mettere una musica di sottofondo durante il pasto.

Ma pochi usano il mouse e la tastiera wireless per comunicare, usando twitter, facebook o posta elettronica.

 

LA GOOGLE TV

Prima di tutto qui c'e' intel, sony e google insieme. E' una novita' importante, tutti attorno ad android che resta un sistema operativo open ma con una solida posizione in mano a Google che richiede, per usarlo completamente, un account.

La tv nasce geolocalizzata e wifi, con la possibilita' di disabilitare per certi paesi queste funzioni.

Significa che dal telecomando dovremmo poter sapere (finalmente) cosa offre il cinema sotto casa e se il negoziante ha una offerta sui formaggi che vende.

Sara' una rivoluzione pubblicitaria, e puo' coinvolgere mille piccole attivita' con la tv di quartiera, ma anche con una tv generalista.

Ovviamente questa tv e' bidirezionale, cosi' che Google potra' mandarci la pubblicita' di computer e non di spaghetti se siamo interessati piu' ai computer che agli spaghetti, o se l'inserzionista ha piu' da pagare.

L'uso pero', come sempre, va progettato per il posto e per il momento.

E su questo iphone, ipad, itouch e android stanno imparando moltissimo.

E gli sviluppatori che, come me, stanno usando tutte queste piattaforme, pure.

 

^ CONCLUSIONE

Troppi annunci, poca realta'.

Negli Usa 5 utenti su 1000 hanno un ipad. In Italia gli ordini sono per 2 utenti su mille, meno della meta' per un mercato che e' una frazione di quello Usa. Insomma: le prenotazioni sono per 100.000 lettori ipad, si dice a scapito di ipod touch.

Se fossimo attenti alla sicurezza installeremmo ubuntu sui netbook in dual boot, e scopriremmo di avere dei nuovi netbook velocissimi.

Consiglio: non installare troppi programmi e riservare una partizione di almeno 20gb per mantenere ubuntu veloce anche dopo settimane di uso.

Ma nel caso della tv della Sony c'e' solo da aspettarsi molto.

Gia' oggi guardare certe tv 16:9 con il televideo accanto alla trasmissione da' i brividi.

Domani saremo ancora piu' incollati alla tv per seguire i tweet dei nostri amici sopra le nostre foto ?

 

Addendum

PS: Cos'e' il salotto aumentato ? E' una ironia sul termine realta' aumentata, la realta' alla quale i dispositivi di telecomunicazione aggiungono informazioni che noi umani non potremmo vedere (es.: inquandro una strada e sopra la testa di perfetti sconosciuti vedo i loro tweet su twitter, dopo che il terminali li ha identificati).

Portata nel salotto di casa ... cosa sara' ? :-)

21.05.2010 Spataro



Apple e Google Tv: dove va il multimedia in Italia, decreto Romani permettendo ?



Segui le novità in materia di Google tv su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand




Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.35