Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Sinistro Fantasma: come difendersi

9,90 €       download immediato

adv iusondemand
Ubuntu 07.05.2010    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Ubuntu e la musica: il supporto di Ipod e Iphone

Ubuntu 10.4 non e' una alternativa agli altri sistemi operativi. E' un modo nuovo di lavorare

 

Indice

  • QUINDI ?
U

Ubuntu 10.4, lince (il nomignolo attribuitogli), risveglia vecchie emozioni. Computer velocissimi, programmi eseguiti al volo, facilita' di personalizzazione, potenza.

Non gli manca nulla.

Ma, itunes ?

 

IPOD, IPHONE E ITUNES SU UBUNTU

Bello Ubuntu, ma gli amanti di Itunes si chiedono come fare. Chi non ama itunes non si porra' il problema, certo, ma avere uno strumento per la musica e' indispensabile.

Partiamo dalle esigenze.

Ubuntu deve darmi:

  • supporto per ipod / iphone: voglio ascoltare musica e  traferire musica
  • supporto podcast con cover
  • last.fm (sono abbonato)
  • archivio di tutti i miei brani
  • radio shoutcast

Queste le mie esigenze.

 

COSA DA' UBUNTU - RHYTHMBOX

La sorpresa e' che Ubuntu non ci lascia orfani di ipod / iphone. Li supporta. Ma andiamo per ordine.

Rhythmbox e' il programma che gestisce la musica su Ubuntu.Fa tutto quello che risponde alle mie esigenze.

Collego l'ipod al pc con ubuntu: viene riconosciuto e posso vedere l'elenco dei contenuti, scaricare le canzoni, ma non posso sincronizzare i podcast con l'ipod: dovro' copiare a mano gli episodi che mi interessano.

A differenza di Itunes per Windows e Mac, su Ubuntu tutto e' piu' semplice e piu' veloce. L'ho detto. Non uccidetemi, uso win, mac e ubuntu e non c'e' paragone.

Ma c'e' di piu'. Rhythmbox supporta tutti i miei mp3, le famose radio shoutcast (come fa itunes), i podcast (come itunes), ma supporta internamente anche last.fm, jamendo, ubuntu one (lo store musicale di ubuntu), Magnatune.

Avete capito bene: posso cercare dentro Jamendo, il sito di musica, direttamente da Rhythmbox. Mancano le classifiche, ma c'e' musica legale e gratis in quantita' da paura.

Quindi Rhythmbox ha piu' funzionalita' di itunes e piu' store, ma soprattutto e' molto piu' leggero, veloce e semplice. Fosse una partita di calcio direi che vince 4 a 1, e tutti gli altri store 0.

 

E LE FOTO ?

Ubuntu riconosce gli ipod configurati per raccogliere le foto dopo una semplice connessione usb. Al momento ho sul mio desktop di ubuntu l'icona del mio ipod e ci posso trascinare le foto. Tasto destro sull'icona, esplora cartella, DCMI, apple, fotografie. C'e' da dire che sull'ipod ancora non si vede, quindi funziona come chiavetta ma non possiamo vedere l'ipod che vuole indicizzare ogni contenuto prima di farlo vedere. Ma secondo me una soluzione si trovera'.

 

QUINDI ?

Mi piace itunes. Pero' e' troppo grande e lento. Usando ubuntu ci si rende conto quanto sia pesante itunes e veloce rhythmbox.

Un motivo in piu' per gestire come vogliano noi il nostro hardware.

 

07.05.2010 Spataro
Fonte: Spataro




Segui le novità in materia di Ubuntu su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Ubuntu:


"Cloud non significa 'fine della privacy'. Significa solo prestare pił attenzione a come i prodotti sono concepiti per garantirla. " - Tim Cook, Apple


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in