Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand
Tv senza frontiere 19.01.2010    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Osservatorio sulla direttiva tv senza confini

Sottogliezze lessicali per estendere la nozione di tv ai servizi video su internet.

 

Indice

  • In poche parole: chi fa formazione con v
S

Su La Stampa del 18.1.2010 si fa riferimento ad una lunga nota del (vice) ministro Romani sull'applicazione della direttiva.

Noi sul web non la troviamo, ma sul sito del ministero troviamo una nota interpretativa del luglio 2009 (v. link sotto indicato) che dice:

"Non si applica ai siti web la cui attività principale non e' la fornitura di contenuti audiovisivi. "

Invece a dicembre 2009 questa sarebbe la nozione di servizio video su internet.

"Il nucleo centrale delle nuove disposizioni, che tiene conto dell’evoluzione tecnologica e di mercato, si applica oltre che alle trasmissioni televisive di tipo tradizionale, anche a quei servizi di media audiovisivi on demand, che si caratterizzano per la trasmissione di un contenuto da un fornitore a un singolo utente, che è libero di scegliere individualmente quando e cosa vedere"

In poche parole: chi fa formazione con video e screencast e' un servizio video, e deve diventare un tv.

Chi non lo fa principalmente, puo' non preoccuparsi.

Youtube, Blip, Mediavideo, e tanti altri sarebbero servizi soggetti a registrarsi come tv in Italia.

Trasmetterebbero altrimenti abusivamente.

Quindi sara' facile e legale chiuderne l'accesso.

In ogni caso che si metta in testa di fare servizi solo video (l'audio resta escluso) deve diventare tv.

Non sono molto convito di questa lettura. La lunga nota a cui la Stampa si riferisce sarebbe una utile opportunità di chiarezza, per capire quali sono i reali confini tra l'illecito e il vietato. Ops.

 

19.01.2010 Spataro
Fonte: spataro




Segui le novità in materia di Tv senza frontiere su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Tv senza frontiere:


"La regola aurea del marketing: proponetevi ai vostri clienti cosė come vorreste che si proponessero a voi." - Philip Kotler


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in