Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario    
             



Consulenza privacy e e-commerce



  


Hardware 06.02.2009    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

In India un computer per 7 sterline.

Un monitor e una tastiera sono sufficienti per fare un compito in classe - Nella foto invece il sito di Negroponte sul progetto un computer per ogni bambino, olpc.
Spataro

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

A

Ancora si parla del computer da 100 dollari di Negroponte, ormai un po' come per dire di lasciare fare ad ognuno quello che sa fare meglio, che l'India propone un computer per i suoi studenti da 7 sterline.

Non e' vero.

All'inizio costerà 14 sterline. Poi i prezzi scenderanno !

 

E' CAMBIATA L'IDEA DI COMPUTER

Pensiamo ancora a computer per fare tutto ? Sbagliato.

Nella maggior parte dei casi vorremmo un computer per poter leggere, vedere, ascoltare e scrivere.

Un monitor e una tastiera insomma.

Sistema operativo linux, parte tutto da schedina che fa anche da ram, niente cd, dvd o altri componenti costosi.

Semplicemente un foglio con cui scrivere.

Le elaborazioni piu' pesanti restano fuori, ovviamente. 

Non e' dato sapere se si collega a internet o se ha schede di rete. Certo che potrebbe facilitare l'utilizzo nelle scuole, con un minimo wifi e un minimo browser per posta e navigazione su internet.

 

COSA DOBBIAMO ASPETTARCI

Un mondo di cose differenti. Dobbiamo poter fare le stesse cose con ogni computer ? Dobbiamo sempre pagare tanto per avere computer che possono fare tutto ? A chi serve fare tutto ? A pochi.

A molti basta un monitor non piccolissimo, una tastiera decente, e leggere e scrivere.

Ovviamente molti sono scettici sui costi: ma si puo' pensare che tastiera, monitor e cpu siano i soli elementi forniti con il sistema. La ram / memoria potrebbero essere schedine, il software lo si scarica da internet. Se invece mettiamo anche wifi i costi salgono necessariamente. Forse. Un cavo di rete potrebbe essere piu' sicuro (anche per la salute).

Pero' dobbiamo pensare a tutti quei giocattoli per bambini, con tastiera e display. Non avremo i colori, potenze di calcolo, ma potremo scrivere e leggere. E fare i compiti in classe.

^ Non penso a computer per lavoro, ma a computer per casa, per i figli. Cosi' semplici che non ci dobbiamo preoccupare di virus o installazione di giochi. Certo: vorranno anche un computer completo per navigare internet, ascoltare la musica e vedere i video di youtube.

Ma dopo che hanno finito i compiti. Chiuso il quaderno, ok al divertimento. O magari, perche' no, scrivere il tema con il quaderno elettronico mentre si naviga con il computer di casa. Cosi' la ricerca e' un po' piu' di un copia e incolla, la necessità di sintetizzare con parole proprie sara' un ottimo allenamento per capire cosa si legge.

Con la propria testa.

Al link indicato la notizia 

06.02.2009 Spataro
Guardian.co.uk


Quantum computing
Boeing 737 MAX: solo 2,5 miliardi per aver collaborato con la sezione frodi.
Amazon introduce il paga con il palmo della mano da associare alla carta di credito
NVMe
Hardware bug
Il nuovo rasonware modifica il firmware
In lotta per la vita per sei minuti contro il computer d bordo.
SilverPush
Hardware Hacking
Armi autonome: UK prende posizione



Segui le novità in materia di Hardware su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.04