Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

  


Deposito obbligatorio 20.02.2008    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Deposito obbligatorio: forse non tutto e' perduto, ma c'e' ancora molto da chiarire

Proviamo a capire ? Arriva il documenti con "valore commerciale" (articolo 7): questa la tesi proposta da Aib (in fondo allo scritto).
Spataro

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

    L

    La Legge 15 aprile 2004, n. 106 prevede, all'art.1, qualsiasi cosa venga distribuita anche a mezzo internet:

    "I documenti destinati al deposito legale sono quelli prodotti totalmente o parzialmente in Italia, offerti in vendita o altrimenti distribuiti e comunque non diffusi in ambito esclusivamente privato; per quanto attiene ai documenti sonori e audiovisivi, sono destinati al deposito legale anche quelli distribuiti su licenza per il mercato italiano."

    Chi e' obbligato ?

    "Art. 3. (Soggetti obbligati)

    "1. I soggetti obbligati al deposito legale sono:

    "a) l'editore o comunque il responsabile della pubblicazione, sia persona fisica che giuridica;

    "b) il tipografo, ove manchi l'editore;

    "c) il produttore o il distributore di documenti non librari o di prodotti editoriali similari;

    "d) il Ministero per i beni e le attività culturali, nonché il produttore di opere filmiche."

    Per la normativa sulla stampa anche i blogger sono tipografi, anche se su questo si discute non poco e per i vari risvolti.

    Secondo il dpr 3 maggio 2006, n.252 :

    "Art. 1. Oggetto
    "1. I documenti indicati negli articoli 1 e 4 della legge 15 aprile 2004, n. 106, qualunque sia il procedimento tecnico di produzione, sono depositati, entro sessanta giorni dalla prima distribuzione al pubblico, negli istituti indicati negli articoli seguenti, con le modalita' di cui al presente regolamento, per costituire l'archivio nazionale e regionale della produzione editoriale"

    Infine: DECRETO 28 dicembre 2007 Individuazione degli istituti depositari dei documenti della produzione editoriale, individuati in ciascuna regione e provincia autonoma in attuazione dell'articolo 4, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 3 maggio 2006, n. 252


    Quindi, questo decreto sembrerebbe, IO NON CAPISCO PIU' L'ITALIANO, applicarsi alla produzione editoriale, quindi solo all'art. 3 comma 1 lett. a, solo quando c'e' produzione editoriale.

    Cosi' solo gli editori devono mandare le pagine web, mentre i blogger no.

    Ma editore e' solo chi chiede di esserlo e/o ottiene i contributi ?

    Insomma: i distinguo sono diventati tali e tanti che vorrei una persona che spieghi in italiano corrente se e come si applica ad internet. Datemi pure dell'ignorante, di chi non parla di cose che dovrebbe sapere, non importa.

    Il codice svizzero nasce per essere chiaro a tutti. La separazione dei beni tra coniugi si stabilisce per semplice raccomandata.

    Riusciamo a fare leggi che non debbano essere discusse da decine di interpreti per essere capite ?

    In ogni caso agli editori sbrigarsela con le biblioteche non organizzate, giusto ? !

    Ecco cosa dice l'aib, che se ne occupa:

    "In ogni caso la sanzione ha come oggetto solo la mancata consegna di documenti con "valore commerciale" (articolo 7). ).

    "In fase regolamentare allora sarà necessaria grande attenzione nel definire regole che escludano il sito casalingo, o documento elettronico similare, da qualsiasi valore commerciale, ammettendolo di fatto tra "i casi di esonero totale o parziale dal deposito" (articolo 5). "

    Valore commerciale. Ogni cosa che si vende ? Ogni cosa con pubblicità ? Ogni cosa che aumenta la notorietà di un sito commerciale ?

    Chiarissimo solo la sanzione: se non mandi, paghi. Nel dubbio ...

    20.02.2008 Spataro



    Deposito d'obbligo: cambia per tutti ed e' semplificato
    Ecco perche' un blog non e' un quotidiano. Il problema della diffamazione
    Deposito legale: le biblioteche aprono un gruppo di lavoro per capirci
    Codice dell'editoria e delle comunicazioni. Audiovisivi, telecomunicazioni, Internet, pubblicità, diritto d'autore, autorità per le garanzie nelle comunicazioni
    Burocrazia e web: attuato il deposito obbligatorio delle opere editoriali con decreto di San Valentino. Si applica anche al web ?
    La casta dei giornali. Così l'editoria italiana è stata sovvenzionata e assimilata alla casta dei politici
    Editoria: ancora nessun obbligo per depositare i siti internet
    E ci riprovano con il deposito legale dei siti web !!!
    Sito web e registrazione testata giornalistica
    Legge 15 aprile 2004, n. 106



    Segui le novità in materia di Deposito obbligatorio su Civile.it via Telegram
    oppure via email: (gratis Info privacy)


    Dossier:



    dallo store:
    visita lo store






    Le basi operative del GDPR
    Valutazione: 4.55 su 5
    adv IusOnDemand




    Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.319