Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario News alert    
             

  


Software 24.01.2008    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

La guida per scrivere con Open Office: peccato non usarlo !

Gratuito e disponibile per tutti sistemi operativi
Spataro

Download or Play, List or RSS:

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

Q

Quale programma usate di piu' sul vostro computer ?

Posta elettronica ? Internet Explorer ? Microsoft Office ?

Malissimo.

C'e' un programma migliore di Microsoft, e non potete non usarlo ogni momento.

Si chiama OpenOffice e lo trovate su www.openoffice.org

 

E' legale ?

Certo. E' legale. E' tutto ok. Ed e' gratis. Sponsorizzato da uno dei massimi produttori di software al mondo, Sun.

Basta scaricarlo da internet (e' lunghetto, i pigri possono trovarlo sui cd in edicola).

 

E' solo gratis ?

No: e' piu' semplice, e' veloce, ha il dizionario, e' compatibile con word, usa anche un formato piu' standard ed universale. Non potrai non aprirlo fra dieci anni.

L'interfaccia grafica e' piu' semplice di Word. Non ne posso piu' fare a meno.

Anche perche' posso usarlo, uguale, su tutti i miei computer: windows xp, il defunto Vista rinato come xp, mac osx (qui si chiama neooffice), e linux.

Significa che quando cambio sistema operativo continuo a scrivere come ho sempre fatto, senza dover imparare nulla di nuovo.

 

Ma ha tutto ?

Si'. Numera le pagine, crea indici, ha intestazioni, crea direttamente i pdf dal suo interno.

Su un intel core duo e' una scheggia.

Dimenticavo: fa anche presentazioni (meglio di power point,puoi salvare in flash !) e fogli elettronici (compatible excel, anche se suggerisco di controllare i centesimi nei conti multipli).

 

Perche' non si usa ?

Per pessima abitudina di non cambiare mai, e di avere un pezzo di carta che ti autorizza ad usare il software.

Vuoi il tuo foglio di carta ? Stampa la licenza e mettila da parte.

Ma ormai tutti sanno cos'e' open office e che e' gratis.

Se poi devi firmare con firma elettronica un documento, e il tuo programma e' pensato per microsoft, basterà salvare il documento in formato word 97/xp

 

^ Conclusioni

Da anni uso open office, anche se ho le licenze di Office di Word.

La possibilità di installarne quante copie voglio, e di trovare lo stesso programma su ogni sistema operativo, e' impagabile.

Anzi. Gratis.

 Al nuovo link la versione in italiano

24.01.2008 Spataro
Spataro


Cassazione 25977 del 16 novembre 2020
Draconiano: cancellare tutto, anche l'algoritmo.
Tesla: per un bug l'auto accelera inavvertitamente. 11 incidenti, uno mortale
Guida allo sviluppo e gestione di software libero
Stampanti hp aggiornate e limitanti senza informare
Usi, clausole e contratti in tema di software
L'algoritmo che determina il colore delle regioni vive di vita propria ?
Boeing 737 MAX: solo 2,5 miliardi per aver collaborato con la sezione frodi.
In futuro altri obblighi per lo sviluppo software pur contro l'obsolescenza programmata
SDP software defined perimeters



Segui le novità in materia di Software su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.019