Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte. Scarica l'app da o da



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Caffe20  Dizionario  App  Video Demo · Accesso · Iscrizioni    
             

Abbonati:




Scarica il dizionario:


Per cancellarsi dalla precedente newsletter interna

  


Mobile 29.06.2007    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Il rapporto sui contenuti mobili del Politecnico di Milano

Inizia la relazione. Cercheremo di riportare via testo l'evento essendo impossibilitati a distribuire il video per i limiti imposti dal proxy dell'università
Il rapporto sarà disponibile da domani in download.

 

P

Prima di tutto crisi. La parola che uniforma ogni relazione: il mercato continua a crescere al ritmo del 14%, ma rispetto al 50% degli anni passati e' evidente la crisi.

La ragione e' legata ad una maggiore maturità del mercato e una maggiore disponibilità di contenuti gratuiti che possono essere fruiti anche dai dispositivi mobili.

Si sente quindi la durevolezza, dall'anno scorso fino al 2007, di un periodo di transizione.

Nel conto restano calcolati gli sms, diminuiti, anche se quelli a pagamento restano allo stesso livello.

[ndm spataro: Tuttavia c'e' da registrare anche un giro di chiave sulla normativa in materia, che ha limitato l'uso dei servizi premium.]

Aumenta sempre di piu' la consultazione de web, e il loro peso.

Il secondo autore della relazione affronta lo sviluppo del video. Le motivazioni sono:

1) terminali piu' semplici

2) terminali piu' vari

3) terminali meno costosi

4) umts in via di sviluppo.

La musica invece nei primi del 2007 sta scendendo anche per la disponibilità di nuovi terminali (lettori mp3) sempre piu' diffusi che girano attorno ai mobile terminali.

Si scopre quindi che la filiera non cresce perche' non c'e' armonia tra produttori e distributori. Gli operatori telecom devono cedere e dare piu' spazio ai produttori per far crescere i consumi.

Anche i contenuti stanno cambiando per qualità e complessità, anche in relazione alla tipologia di distribuzione.

[ndr spataro: Considerazione che francamente sembra ovvia.]

Nel comparto giochi gli esempi di successo nel multiplayer sono pochissimi.

Nei servizi di community la crescita e' ridotta ma continua. Aumentano gli upload e download di contenuti. I web service provider comprendono meglio le logiche di successo di servizi, [a mio parere perche' abbiamo gia' lettori fidelizzati]

Soluzioni: forse bisogna dare spazio alle nicchie per non pensare solo ai minorenni.

E quindi, visto che creare nuove opportunità costa, bisogna dare spazio agli imprenditori nuovi o consolidati che pero' abbiano ritorni interesanti.

Le telecom potrebbero dover pensare a fare da carrier e non solo fornitori di servizi diretti.

In breve: tutti gli operatori della filiera devono collaborare.

A questo link alcuni video ancora in forma grezza sull'evento 

29.06.2007 Spataro
Fonte: polimi bovisa




Segui le novità in materia di Mobile su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)



Dossier:



dallo store:
visita lo store

Altro su Mobile:


"Nell'esercizio anche del più umile dei mestieri lo stile è un fatto decisivo.” - Heinrich Boll


Spieghiamo contratti, ecommerce, privacy e il diritto di internet su Civile.it dal 1999



Tinyletter - I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in