Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario    
             

  


Guide 19.04.2007    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Internet mobile per computer e notebook windows e mac: l'oggetto del desiderio sia umts (HSDPA) che edge

Anni di ricerche e proposte, ma forse ora qualcosa di convincente
Spataro

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

D

Diciamocelo pure: avere internet a portata di mano ogni istante, e' comodo. Parliamo di portatili da collegare al web, non di telefonini (ne parleremo piu' avanti).

Il problema sono i costi.

Se abbiamo windows, le soluzioni sono molte.

Se abbiamo mac, le soluzioni pochissime, e spesso difficili

se abbiamo entrambi, aiuto ...

Wind, al link indicato, sembra aver scelto di vendere degli accessori multipiattaforma.

LE CONNESSIONI

Fino ad oggi la velocità di punta e' stata data dall'umts. l'Edge, disponibile sui telefonin gsm, e' una evoluzione del gprs (traffico dati su gsm) e consente una velocità paragonabile a quella del modem telefonico (non adsl) di casa.

A volte molto piu' veloce, a volte meno, ma spesso e' colpa del telefonino che non riesce ad elaborare pagine troppo complicate.

Volendo quindi collegare il computer a internet si deve scegliere se usare un telefonino o un apposito accessorio.

Se si sceglie un telefonino deve supportare almeno un edge classe 10. Non ve ne pentirete e ci sono modelli veramente poco costosi. Ma funzionano per lo piu' con windows. Qualcuno supporta mac, ma verificate sui siti specializzati (maccity ad esempio).

Se si vuole un umts stessa precauzione: velocità (di picco, cioe' massima) notevole, ma personalmente mi sembra di avere un microonde per scaldare il latte attaccato alla mia testa.

I DUBBI

Come avrete capito, sono rimasto a lungo indeciso, scegliendo per la qualità.

Dovendo cioe' avere internet in tasca, uso uno smartphone.

Dovendo collegare il portatile ad internet, uso un device apposito, pur potendo usare anche lo smartphone.

Ci sono dei vantaggi ad usare due apparecchi invece che uno.


Perche' i Nokia non sono certificati Mac ?

I nokia, usati come modem, saltano spesso. Per qualche motivo capita di frequente di vedere un reset del telefonino e la connessione cadere, quando li si collega ad internet. Non capita a tutti, ma a molti. A me capita. Il telefonino scalda molto, anche usando il cavo usb (che consuma meno la batteria del telefonino, gia' impegnato in collegamenti di ore tramite gsm).

I nokia poi non vanno molto d'accordo con i Mac. Alcuni riescono a far funzionare alcuni modelli (v. maccity) ma sarebbe utile una offerta semplice.

Per chi ha un mac e windows, e vuole un dispositivo per entrambi per collegarsi al web, velocemente, non resta che il giocattolino nella figura accanto.

UMTS, WIND e TIM

Wind lo vende, Vodafone lo mette in piani vincolati per 24 mesi, Tim dovrebbe supportarlo.

La soluzione consigliata da molti e' quella di acquistare l'umts (per cento euro limitarsi al gsm e' un peccato) compatibile con i driver anche per macbook.

Essendo usb non ha problemi di porte: le card vendute da Tim per dare l'umts ai portatili (vendute a 50 euro circa) sono convenienti, ma inutilizzabili sui mac.

Quindi: Modem HUAWEI E220 da Wind a 199 euro e connessione umts e HSDPA da Telecom.

Si collega via Usb, quindi e' alimentato dal pc o dal mac (attenti alle batterie del portatile) e non e' un telefonino che, portato all'orecchio, vi frigge il cervello (che i telefonini scaldino il cervello, e' fatto noto oltre che scientificamente accertato. Che migliorino l'intelligenza, no).

HSDPA ?

A quelli del marketing tirerei le orecchie. Sigla tecnica, non memorizzabile.

E' lo standard (Europeo, non funziona negli USA a quanto mi dicono) per avere un umts ancora piu' veloce dell'adsl. Un paio di volte piu' veloce, secondo le affermazioni piu' comuni, sempre come tetto massimo.


HSDPA: veloci quanto una adsl, ma su umts

Bella l'idea di essere ovunque e andare velocissimi. Fino ad oggi mi e' bastato l'Edge classe 10 potrebbero essercene di classe inferiore, lasciateli perdere, troppo lenti di tim, ottimo per leggere civile.it da smartphone i cellullari con funzioni di email e navigazione web, e altri programmi di utilità , ma abbastanza lento nel leggere le mappe di google con il notebook.

L'Umts e' abbastanza piu' veloce dell'edge, ma mai paragonabile all'hsdpa.

Per le zone di copertura ci sono le grandi città e di solito dove arriva l'umts, ma stanno ancora coprendo tutto. Verificate con il gestore scelto quindi.

Se non c'e' l'hsdpa, ci sara' l'umts. Se non c'e' quello, il dispositivo huawey e' anche "solo" edge.

IL GESTORE

A questo punto bisogna capire se conviene tim, vodafone o wind.

Mi unisco alle critiche dell'AGCM: non ci si capisce nulla.

Se si sta nelle tariffe a tempo, attenzione alla durata della tariffazione (blocchi ??? da 30 minuti ???)

Se si sta nelle tariffe a consumo, i costi sono improponibili.

Se si sta nelle flat, l'unica conveniente mi sembra quella che uso io, Web Facile di TIM, 500mb al mese (se uso solo smartphone ne consumo 10mb in un mese, se lavoro come un forsennato da portatile li consumo tutti giusto in un mese).

Le altre offerte, scusate, proprio non le capisco. La laurea non mi basta.

^ SOLUZIONE

A questo punto non resta che decidere se contentarsi dell'edge e dello smartphone, e lasciare a casa il portatile, oppure dotare il portatile del meglio delle connessioni allo stato dell'arte.

La domanda e': ci sono progetti importanti da portare avanti anche durante le festività, con moglie e pargoli accanto che vogliono il portatile per vedere Cenerentola ?

Naturalmente si' ... il lavoro urgente capita sempre, e durante i lunghi ponti si potra' mai staccare completamente ?

Insomma: lo sfizio e' troppo forte. Vi faro' sapere dei problemi dell'installazione, ma ormai la decisione e' presa: lo scatolotto venduto da wind (cinesino secondo quello che scrivono sul web), di cui tutti parlano bene in rete, merita un investimento.

 

19.04.2007 Spataro
Wind


Mercoledì - Un tuo trucco per un mio trucco: difendiamoci da Google e dal Web
EDPB: updated guidelines on Controller, Processor, Social Media
Privacy: Immuni e clausole privacy illegali su cloud Dropbox Apple e Google; EDPB su Controller e Processor chiede il feedback
Privacy: Edpb pubblica le linee guida su processors e controllers nei social network e crea una task force per Scherms II
A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?
Fattura elettronica: App con faq / guida
GDPR: nuove istruzioni
Gli approfondimenti disponibili per la comunita' WordPress
Come scegliere un computer economico nel 2016
Mantellini punta l'indice sugli aggiornamento obbligatori



Segui le novità in materia di Guide su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.043