Civile.it
/internet
Osservatorio sul diritto e telecomunicazioni informatiche, a cura del dott. V. Spataro dal 1999, documenti.

Il dizionario e' stato letto volte.



Segui via: Email - Telegram
  Dal 1999   spieghiamo il diritto di internet  Store  Podcast  Dizionario News alert    
             

  


Dizionario 29.01.2022    Pdf    Appunta    Letti    Post successivo  

Giustizia predittiva: cosa significa - dizionario

Il termine peggio abusato della storia: dalla capacità di controllare un territorio alla capacità di punire.


Valentino Spataro

 

C

Cos'è la giustizia predittiva ?

Sicurezza 4p è il punto di partenza. Elia Lombardo è l'autore del più equilibrato sistema di previsione di reati sul territorio.

Il più equilibrato non significa che sia il più puntivo: aiuta a capire i meccanismi che portano alla criminalità, uno studio che, analizzando le cause, potrebbe portare a ridurre la criminalità.

Il percorso umano e professionale di Elia Lombardo è documentato nel testo più importante in materia di intelligenza artificiale (quando ancora nessuno la chiamava cosi') nel settore della Giustizia. Si applica alle indagini, non al percorso giudiziario, e l'umilità degli errori commessi spiega come sono stati ottenuti i risultati e come ancora oggi vengano sviluppati nuovi criteri.

Il testo è Sicurezza 4P. Un testo fondamentale che ho letto. I casi hanno voluto che abbia intervistato l'autore in questa occasione, video online.

In breve l'autore, partendo da singoli casi, ha individuato i mattoni costitutivi del processo decisionale criminale, reato per reato, territorio per territorio, e con esso può prevedere e preparare mezzi nell'area più probabile. Si tratta di indagini predittive.

Magistrati e avvocati usano questo termine in un significato diverso.

Per loro giustizia predittiva non è l'indagine, ma l'attività di qualificare il caso concreto secondo la fattispecie, individuano attenuanti e aggravanti, qualificando il reato e il concorso con altri reati, quindi prevedere l'opportunità o meno di difendersi alle accuse e rispondere alle difese dedicando meno tempo.

Sia ben chiaro: non tutti la pensano cosi', ma alcuni stanno lavorando in questo modo, nel nome di una efficienza generale che può avere qualche incidente di percorso, qualche danno collaterale.

Un'altra tendenza è quella di usare tutto il materiale processuale per prevedere l'esito e dare più o meno risorse  o opportunità al singolo processo. Un'altra tendenza è quella di usare l'intero materiale processuale per formare una sola parte del processo all'insaputa delle altre, in modo che possa avere un quadro obiettivo e completo per decidere meglio delle richieste delle parti che espongono solamente i propri interessi.

Il dibattito dovrebbe esplodere nelle mani di coloro che processualmente saranno messi a margine, e resteranno ridicolizzate le lezioni universitarie che spiegavano l'importanza della posizione e dell'altezza degli arredi dei tribunali a difesa della parità delle parti.

Ma questi erano studi universitari: oggi i processi sono lenti e le risorse poche, quindi bisogna velocizzare.

Elia Lombardo mostra con quale prudenza si delineano i criteri investigativi. Ci sarà altrettanta prudenza negli sviluppi e profilazioni tramite le banche dati giuridiche ?

29.01.2022 Valentino Spataro



Temi vs Template
Google analytics
Panopticon
Backup differenziale vs incrementale
Tag manager
Sito di staging
TTPs
Detox
Slow surfing
Feature phone



Segui le novità in materia di Dizionario su Civile.it via Telegram
oppure via email: (gratis Info privacy)


Dossier:



dallo store:
visita lo store






Dal 1999 il diritto di internet. I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - diritti riservati - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - in 0.011