Spazio Sponsor

Chatcontrol

E' diventato troppo facile togliere il diritto costituzionale alla segretezza della corrispondenza in nome della lotta ai criminali. Questo e' "stato di Polizia" non "Polizia di Stato".

Per prenderne mille, controlliamo tutti, al diavolo indagare con metodi tradizionali. Si fa prima e meglio. Spiegalo tu alla mamma la cui bimba e' morta. Certo. Tagliamoci la testa e arrestiamo tutti.

E lasciamo a sistemi informatici (tarati come ?) decidere chi e' un pericolo potenziale. A questo punto ogni telefonino potrà essere infettato a distanza e messo in ascolto da remoto.

Ma non e' costituzionale, anche se deciso dall'Europa.

Pedofili, bulli, stalker, violentatori. E poi criminalità internazionale, riciclaggio, droga: tutti usano le email e le chat per commettere reati e portare a casa i proventi dei loro loschi traffici.

Questo e' quello che pensano alcune istituzioni, la Commissione Europea, che sta approvando la proposta di tracciare ogni comunicazione, anche crittata, sulla base di criteri dubbi.

Anni dopo essere stata vittima di Echelon, l'Europa diventa auguzzina, cosi' come si e' abitutata con i migranti che cercano di entrare in assenza di percorsi legali per i rifugiati riconosciuti dai trattati internazionali.

Salviamo le balene, respingiamo i bambini in mare. Perche' non dovremmo controllare ogni comunicazione e filtrare quelle dubbie ?

Guardate, il punto non e' solo quello di leggerle tutte, minando i sistemi crittografici.

Il problema e' utilizzare sistemi di analisi sistematica di ogni comunicazione.

Verranno istruiti per trovare conversazioni dubbie.

Quali conversazioni sono quelle dubbie ? Chi lo decide ? Come mi difendo ? Come controllo ?

Gia' li sento: "se non hai nulla da nascondere non ti devi preoccupare".

Sottoscrivo: infatti io non mi preoccupo delle mie cose. Mi preoccupo di quello che gli altri pretendono di capire da me, magari grazie ad un software. Altro che Kafka.

Qualche giorno fa ho rivisto Schindler's list. Un'ebrea si rassicurava pensando di essere forza lavoro importante per loro, che non li avrebbero mai voluti sterminare, perche' conveniva averli schiavi vivi piuttosto che morti.

I delinquenti sanno benissimo che ogni cosa scritta a computer, anche crittata, e' scritta e ritrovabile. Non affidano certo a strumenti di massa le loro conversazioni e transazioni.

Sono solo i politici europei a non saperlo, quindi arrivano dopo anni, ignoranti di tecnologie e di reati informatici, pronti a scandagliare miliardi e miliardi di conversazioni per trovare poche migliaia di delinquenti.

Eh! non saranno cosi' pochi ! Certo. Basterà tarare diversamente il software, e avremo milioni di deliquenti. E' solo un problema di taratura del software.

I ministri degli interni entusiasti. Molti. Avere tanto potere in mano e' una sorpresa.

Il passaggio successivo sarà chiudere le caserme e aprire le carceri. A tutto penserà il software.

Ed anche la fine della tutela delle fonti giornalistiche, delle conversazioni riservate degli avvocati e ogni ricerca online potrà essere recuperata e usata contro i cittadini.

Chatcontrol.eu

"

Timeline

The trilogue negotiations on the draft law, in which representatives of the European Parliament negotiate with EU governments with the participation of the EU Commission, were concluded in May. Voluntary chat control is coming! Here is my press release on the outcome of the negotiations. The final vote in the European Parliament is scheduled for 6 July.

In March 2022 the EU Commission intends to make a second legislative proposal, which is to force all providers of email, messaging and chat services to comprehensively search all private messages in the absence of any suspicion.

According to the case-law of the European Court of Justice the permanent and comprehensive automated analysis of private communications violates fundamental rights and is prohibited (paragraph 177). For this reason, Member of the European Parliament Patrick Breyer has filed a complaint against U.S. companies Facebook and Google with the data protection authorities for violating the General Data Protection Regulation. Former judge of the European Court of Justice Prof. Dr. Ninon Colneric has extensively analysed the plans and concludes in a legal assessment that the EU legislative plans on chat control are not in line with the case law of the European Court of Justice and violate the fundamental rights of all EU citizens to respect for privacy, to data protection and to freedom of expression."

Spataro

29.01.2022 https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=CELEX:52020PC0568



Partecipa anche tu:
  • Cosa pensi della voce ?
  • Commenta o chiedi:
tutti i dati sono facoltativi e informatici e li usiamo solo per rispondervi. No newsletter. Si applica la privacy policy di IusOnDemand srl.


Ti possono interessare anche:
  • 95832
  • 2022-01-29
  • Chatcontrol
  • E' diventato troppo facile togliere il diritto costituzionale alla segretezza della corrispondenza in nome della lotta ai criminali. Questo e' "stato di Polizia" non "Polizia di Stato".

    Per prenderne mille, controlliamo tutti, al diavolo indagare con metodi tradizionali. Si fa prima e meglio. Spiegalo tu alla mamma la cui bimba e' morta. Certo. Tagliamoci la testa e arrestiamo tutti.

    E lasciamo a sistemi informatici (tarati come ?) decidere chi e' un pericolo potenziale. A questo punto ogni telefonino potrà essere infettato a distanza e messo in ascolto da remoto.

    Ma non e' costituzionale, anche se deciso dall'Europa.

  • Pedofili, bulli, stalker, violentatori. E poi criminalità internazionale, riciclaggio, droga: tutti usano le email e le chat per commettere reati e portare a casa i proventi dei loro loschi traffici.

    Questo e' quello che pensano alcune istituzioni, la Commissione Europea, che sta approvando la proposta di tracciare ogni comunicazione, anche crittata, sulla base di criteri dubbi.

    Anni dopo essere stata vittima di Echelon, l'Europa diventa auguzzina, cosi' come si e' abitutata con i migranti che cercano di entrare in assenza di percorsi legali per i rifugiati riconosciuti dai trattati internazionali.

    Salviamo le balene, respingiamo i bambini in mare. Perche' non dovremmo controllare ogni comunicazione e filtrare quelle dubbie ?

    Guardate, il punto non e' solo quello di leggerle tutte, minando i sistemi crittografici.

    Il problema e' utilizzare sistemi di analisi sistematica di ogni comunicazione.

    Verranno istruiti per trovare conversazioni dubbie.

    Quali conversazioni sono quelle dubbie ? Chi lo decide ? Come mi difendo ? Come controllo ?

    Gia' li sento: "se non hai nulla da nascondere non ti devi preoccupare".

    Sottoscrivo: infatti io non mi preoccupo delle mie cose. Mi preoccupo di quello che gli altri pretendono di capire da me, magari grazie ad un software. Altro che Kafka.

    Qualche giorno fa ho rivisto Schindler's list. Un'ebrea si rassicurava pensando di essere forza lavoro importante per loro, che non li avrebbero mai voluti sterminare, perche' conveniva averli schiavi vivi piuttosto che morti.

    I delinquenti sanno benissimo che ogni cosa scritta a computer, anche crittata, e' scritta e ritrovabile. Non affidano certo a strumenti di massa le loro conversazioni e transazioni.

    Sono solo i politici europei a non saperlo, quindi arrivano dopo anni, ignoranti di tecnologie e di reati informatici, pronti a scandagliare miliardi e miliardi di conversazioni per trovare poche migliaia di delinquenti.

    Eh! non saranno cosi' pochi ! Certo. Basterà tarare diversamente il software, e avremo milioni di deliquenti. E' solo un problema di taratura del software.

    I ministri degli interni entusiasti. Molti. Avere tanto potere in mano e' una sorpresa.

    Il passaggio successivo sarà chiudere le caserme e aprire le carceri. A tutto penserà il software.

    Ed anche la fine della tutela delle fonti giornalistiche, delle conversazioni riservate degli avvocati e ogni ricerca online potrà essere recuperata e usata contro i cittadini.

    Chatcontrol.eu

    "

    Timeline

    The trilogue negotiations on the draft law, in which representatives of the European Parliament negotiate with EU governments with the participation of the EU Commission, were concluded in May. Voluntary chat control is coming! Here is my press release on the outcome of the negotiations. The final vote in the European Parliament is scheduled for 6 July.

    In March 2022 the EU Commission intends to make a second legislative proposal, which is to force all providers of email, messaging and chat services to comprehensively search all private messages in the absence of any suspicion.

    According to the case-law of the European Court of Justice the permanent and comprehensive automated analysis of private communications violates fundamental rights and is prohibited (paragraph 177). For this reason, Member of the European Parliament Patrick Breyer has filed a complaint against U.S. companies Facebook and Google with the data protection authorities for violating the General Data Protection Regulation. Former judge of the European Court of Justice Prof. Dr. Ninon Colneric has extensively analysed the plans and concludes in a legal assessment that the EU legislative plans on chat control are not in line with the case law of the European Court of Justice and violate the fundamental rights of all EU citizens to respect for privacy, to data protection and to freedom of expression."

  • https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=CELEX:52020PC0568
  • https://www.civile.it/internet/images/2022chatcontrol.jpg
  • Valentino Spataro
  • eur-lex.europa
  • dizionario,dittatura, democrazia,stato di polizia,crittografia, monitoraggio,precrime,intelligenza artificiale,giustizia predittiva
  • S
  • -
  • -
  • 0
  • Ilaw - Lavorare con internet
  • 2
  • 0
  • N
  • -
  • 1250
  • -
  • 0
  • -
  • -
  • -
  • -