Spazio Sponsor

Click tracking

Definizione

Il click tracking e' la possibilita' di tenere traccia dei click effettuati su un link.

Di solito e' una tecnica utilizzata per verificare se l'invio di una newsletter e' efficace, verificando se i lettori cliccano sui link ivi contenuti.

Ci si chiede quanto sia conforme a privacy.

Secondo il mio parere si deve verificare prima di tutto se si tratti di dati personali.

Se l'invio della newsletter e' autorizzato, con il consenso espresso, le premesse sono buone.

Il contenuto della newsletter permette un tracciamento. E' un male tracciare la lettura dei contenuti ?

Dipende.

E' un male se ad ogni email corrisponde una persona e ad ogni click trwcciato viene collegato all'email e alla persona. Insomma, se diventa dato personale.

In questo caso ci si troverebbe a raccogliere dati personali senza consenso. Consenso che forse potrebbe essere chiesto all'interno di ogni newsletter, non necessariamente all'iscrizione della newsletter ove comunque potrebbe essere indicato il fatto che vi possono essere strumenti di tracciamento.

NON e' un male se il tracciamento e' anonimo, ancorche' unico, in quanto slegato all'email inviata. In poche parole si verrebbe a sapere solo che con un account (d'invenzione) xyz ha fatto un click su qualcosa, e in totale che su 25000 email 12.000 utenti diversi hanno cliccato su qualcosa, ma non si sa chi di essi sia stato, ne' vi e' possibilita' di risalire alle persone associate agli account d'invenzione.

Spataro

01.02.2007



Partecipa anche tu:
  • Cosa pensi della voce ?
  • Commenta o chiedi:
tutti i dati sono facoltativi e informatici e li usiamo solo per rispondervi. No newsletter. Si applica la privacy policy di IusOnDemand srl.


Ti possono interessare anche:
  • 44014
  • 2007-02-01
  • Click tracking
  • Definizione
  • Il click tracking e' la possibilita' di tenere traccia dei click effettuati su un link. Di solito e' una tecnica utilizzata per verificare se l'invio di una newsletter e' efficace, verificando se i lettori cliccano sui link ivi contenuti. Ci si chiede quanto sia conforme a privacy. Secondo il mio parere si deve verificare prima di tutto se si tratti di dati personali. Se l'invio della newsletter e' autorizzato, con il consenso espresso, le premesse sono buone. Il contenuto della newsletter permette un tracciamento. E' un male tracciare la lettura dei contenuti ? Dipende. E' un male se ad ogni email corrisponde una persona e ad ogni click trwcciato viene collegato all'email e alla persona. Insomma, se diventa dato personale. In questo caso ci si troverebbe a raccogliere dati personali senza consenso. Consenso che forse potrebbe essere chiesto all'interno di ogni newsletter, non necessariamente all'iscrizione della newsletter ove comunque potrebbe essere indicato il fatto che vi possono essere strumenti di tracciamento. NON e' un male se il tracciamento e' anonimo, ancorche' unico, in quanto slegato all'email inviata. In poche parole si verrebbe a sapere solo che con un account (d'invenzione) xyz ha fatto un click su qualcosa, e in totale che su 25000 email 12.000 utenti diversi hanno cliccato su qualcosa, ma non si sa chi di essi sia stato, ne' vi e' possibilita' di risalire alle persone associate agli account d'invenzione.
  • Dizionario,Internet, Privacy, PubblicitĂ 
  • s
  • -
  • -
  • 0
  • Dizionario
  • 2
  • 0
  • -
  • -
  • 2340
  • -
  • 0
  • -
  • -
  • -
  • -