civileit-internet

Chi siamo - Contatti - Newsletter

  Dal 2000 il dott. Spataro spiega il diritto di internet       Store       Servizi       Indice       Dizionario       Podcast/Video       Social page       International Events       Per iscriversi - Accedi
 













  

Software piratato: non condannato per l'uso in laboratorio di ricerca, e nemmeno per la detenzione

pag.:76499 del: 2011-01-27 - Spataro - fonte: Fulog - Post successivo


Un'altra sentenza in materia di pirateria

Materia: Pirateria

I

Il Tribunale di Roma si pronuncia sul caso di software e di numerosi software per craccarli, per sproteggerli, detenuti da un imprenditore.

270 software e 103 computer interessati, questo il caso che il tribunale di Roma, V sezione, Dott.ssa Laura D’Alessandro, con sentenza del 15 novembre 2010, non ha sanzioni penali.

Perche' ? Perche' si faceva formazione, accreditata.

"I softwares venivano utilizzati nel settore della formazione, dunque in un contesto non commerciale,  da una società che era riconosciuta come laboratorio di ricerca accreditato presso il Ministero dell’Università e della ricerca scientifica."

La mancanza del bollino ancora a fondamento della mancata sanzione della detenzione, e questo e' noto.

Il testo della decisione non e' ancora noto.

Ricevi gli aggiornamenti su Software piratato: non condannato per l'uso in laboratorio di ricerca, e nemmeno per la detenzione, Pirateria e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)





Link: http://www.fulviosarzana.it/blog/sconfitta-microso
- Fulog




continua

Condividi

comments powered by Disqus
  
Store:



Novità:

Fatturami sempre piu' usato per l'ecommerce
Bug di openssl. Cambiare tutte le password
Il Garante sulla sentenza UE che vieta il tracciamento dei privati
ALERT, vince il diritto all'oblio: vietato imporre di conservare i tabulati degli utenti
Il Garante su Street View
La profilazione e gli atti giudiziari o amministrativi
Server: secondo round completato
Curia, c-314/12: si' ai filtri su internet che non impediscono di accedere lecitamente a informazioni
Sicurezza dei pc dei professionisti: a quanti interessa ?
Privacy e giornalisti: saltano le novita'







- Indice argomenti
- Indice cronologico
- Commenti
- Dizionario
- Newsletter

- Adsl
- Agcom
- Albo informatici
- Amministratori
- Antipirateria
- Aste
- AudioLibri
Autoregolamentazione
- Bill of rights
- Bollino Siae
- Bullismo

- Censura
- Cnu
- Codici
- Collettività
- Computer Crimes
- Computer Forensic
- Consulting
- Controllo contratti
- Controllo sito
- Copyright
- Creative commons
- Crimes
- Crittografia
- Cybersquatting
- Ddl Levi
- Deontologia
- Deposito legale
- Dialer
- Diffamazione
- Diretta web
- Decr. Romani
- Diritto di seguito
- Disclaimer
- Domain
- Download
- Dns
- E-Commerce
E-Communication
- Editoria e blog
- E-Document
- E-Government
- E-Procurement
- E-mail e aziende
- Europa
- File sharing
- Fattura
- Film
- Firma
- Flat
- Fotografie
- Framing
- Frasi celebri
- Google
- Hadopy, p2p
- Hardware
- Homolaicus
- Iptv
- ISOC Csig 2007
- Legge stampa
- Licenze
- Linux
- Mac
- MediaeMinori
- Microsoft
- Minori
- Musica
- Netiquette
- Open source
- P2p
- Partita Iva
- Phishing
- Podcast
- Privacy
- Promotion
- Pubblicità
- Posta certificata
- ProcessoTelematico
- Radio
- Rettifica
- Rfid
- Roc
- Siae
- Sicurezza
- Software
- Spamming
- Streaming
- Ucg
- Video on demand
- Videogiochi
- Videotel
- Vista bugs
- Vividown
- Web2.0
- WebMaster
- Webosophy
- WebTv
- Wi-Fi


I lettori mi stanno chiedendo approfondimenti da realizzare in corsi video e audio.

Li trovate nello store, mese dopo mese, a questo link.

Proponi anche tu un corso per approfondire un tema tra quelli trattati su questo sito. Lo mettero' in vendita online. Grazie.

dott. Valentino Spataro



I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl p.iva 04446030969 - autorizzata la copia a uso personale e su blog non commerciali citando la fonte - Privacy - Condizioni d'uso ... Login 0.284